Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Coronavirus, a Dovadola tamponi nelle strutture assistenziali. Slitta il pagamento delle tasse locali

Il primo cittadino ha annunciato lo slittamento delle tasse locali in scadenza al 30 giugno

Sono due i casi di positività al coronavirus registrati a Dovadola. Entrambi, aggiorna il sindaco Francesco Tassinari, "risultati in buona salute e stannotrascorrendo entrambe la quarantena presso la propria abitazione". Nel frattempo, contiua il primo cittadino, "proseguono i controlli e le verifiche con tamponi nelle strutture assistenziali presenti all’interno del nostro comune". Nella nottata tra domenica e lunedì si procederà alla sanificazione da parte dei tecnici di Alea delle vie dove sono presenti i marciapiedi: interessate dall'intervento saranno via Tartagni Marvelli,via Vicolo del Molino (la “Buca”), via Vaudano (Casone) e via Zangheri (Pantera). "La sanificazione verrà effettuata utilizzando una specifica soluzione contenente ipoclorito di sodio", chiarisce Tassinari.

Il primo cittadino ha annunciato lo slittamento delle tasse locali in scadenza al 30 giugno. Disposto inoltre lo slittamento del pagamento al 30 giugno della Tosap (occupazione suolo pubblico) e tassa sui passi carrabili. Slittamento a novembre il pagamento della tassa Tari per le aziende commerciali. "E' in fase di valutazione la possibilità di scontare importi delle stesse tasse", annuncia il sindaco. Da Tassinari un appello a "rimanere a casa. Grazie a tutta la comunità per i sacrifici che sta facendo in questi giorni,chiamata a mantenere per sconfiggere il virus".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, a Dovadola tamponi nelle strutture assistenziali. Slitta il pagamento delle tasse locali

ForlìToday è in caricamento