Covid-19, muore un'altra ospite della "Zangheri". Nel Forlivese un solo contagiato nelle ultime 24 ore

Nel Forlivese i ricoverati sono scesi a 36, mentre coloro che si trovano in isolamento domiciliare sono 163. I dimessi guariti sono 636, +28 su giovedì

Il covid-19 fa un'altra vittima alla casa di riposo "Zangheri" di Forlì. Si tratta di un'anziana di 76 anni. Un altro decesso si è invece verificato a Cesena, un uomo di 80 anni. Ma il bollettino della Prefettura di Forlì-Cesena sull'emergenza sanitaria, aggiornato a venerdì pomeriggio alle 14, restituisce anche dei numeri positivi: trentasei guariti in tutta la provincia. I nuovi contagiati sono tre: uno a Forlì e due a Savignano sul Rubicone. I casi totali dall'inizio della pandemia sono 1718, dato che comprende anche i 1157 guariti e 187 morti. I ricoverati sono 74, nessuno in terapia intensiva, mentre i positivi che non necessitano di cure in ospedale sono 300.

Nel Forlivese i ricoverati sono scesi a 36, mentre coloro che si trovano in isolamento domiciliare sono 163. I dimessi guariti sono 636, +28 su giovedì. Dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 942. A Forlì i positivi sono 138, 27 dei quali ricoverati con sintomi e 111 in isolamento domiciliare. Questa la distribuzione dei casi positivi a venerdì pomeriggio: 6 a Bertinoro, uno a Castrocaro, uno a Civitella, uno Dovadola, 14 a Forlimpopoli, 22 a Meldola, quattro a Predappio, 11 a Rocca San Casciano e uno a Tredozio. A quota zero sono Galeata, Modigliana, Portico, Premilcuore e Santa Sofia.

Questa la situazione dei guariti: 372 a Forlì, 50 a Bertinoro, 14 a Castrocaro, 12 a Civitella, sette Dovadola, 55 a Forlimpopoli, quattro a Galeata, 57 a Meldola, uno a Modigliana, tre a Portico, 21 a Predappio, due a Premilcuore, 36 a Rocca San Casciano e due a Santa Sofia. Le vittime sono invece 67 a Forlì, due a Bertinoro, uno a Civitella, 14 a Forlimpopoli, nove a Meldola, sette a Predappio e sei a Rocca San Casciano. Nel Cesenate sono ancora ricoverati in 38, mentre stanno affrontando la malattia a casa in 137. Coloro che hanno sconfitto il covid-19 sono 521. Il numero dei casi totali è di 776.

La situazione in Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 27.470 casi di positività, 53 in più rispetto a giovedì. I tamponi effettuati sono 3.940, per un totale di 282.857. Le nuove guarigioni sono 237 (18.703 in totale), mentre continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a venerdì sono scesi a 4.730 (-196). Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 4.089, - 153 rispetto a giovedì. I pazienti in terapia intensiva sono 89 (-3). Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid: -40

Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 18.703 (+237): 1.504 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 17.199 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi. Purtroppo, si registrano 12 nuovi decessi: 6 uomini e 6 donne. Complessivamente, in Emilia-Romagna sono arrivati a 4.037. I nuovi decessi riguardano 2 residenti nella provincia di Piacenza, 1 in quella di Parma, 1 in quella di Modena, 4 in quella di Bologna (nessuno nell’imolese), 1 in quella di Ravenna ed in quella di Rimini. Nessun decesso tra i residenti nella provincia di Reggio Emilia, Ferrara e da fuori Regione.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.455 a Piacenza (6  in più rispetto a giovedì), 3.444 a Parma (9 in più), 4.919 a Reggio Emilia (5 in più), 3.895  a Modena (11 in più), 4.528 a Bologna (9 in più); 392 le positività registrate a Imola (dato invariato), 985 a Ferrara (1 in più). In Romagna i casi di positività hanno raggiunto quota 4.852 (12 in più), di cui 1.018 a Ravenna (dato invariato) e 2.122 a Rimini (9 in più).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La rete ospedaliera

Da Piacenza a Rimini, il piano di rafforzamento messo a punto dalla Regione ha portato complessivamente a 2.528 posti letto attivati per i pazienti Covid-19: 2.251 ordinari (243 in meno rispetto al 15 maggio) e 277 di terapia intensiva (9 in meno rispetto al 15 maggio). Nel dettaglio: 329 posti letto a Piacenza (di cui 28 di terapia intensiva), 297 a Parma (22 di terapia intensiva), 258 a Reggio Emilia (35 di terapia intensiva), 327 a Modena (55 di terapia intensiva), 648 tra Bologna e Imola, e dunque nell’area metropolitana (71 terapia intensiva, di cui 8 a Imola), 201 a Ferrara (16 di terapia intensiva), 468 in Romagna, di cui 50 per terapia intensiva. Nel dettaglio: 126 a Rimini (di cui 27 per la terapia intensiva), 37 a Ravenna (di cui 2 per la terapia intensiva), 97 a Lugo (di cui 10 per la terapia intensiva), 26 a Faenza, al San Pier Damiano Hospital; 79 a Forlì, 73 a Cesena (di cui 11 per la terapia intensiva) e 30 posti letto a Villa Serena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Travolto all'uscita della scuola: bimbo trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento