menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, aiuti dalla Slovacchia: la soddisfazione del Consolato Onorario

"La settimana scorsa, infatti, il governo slovacco ha concordato di stanziare 250 mila euro per fornire aiuti umanitari all’Italia", viene illustrato

Il Consolato Onorario della Repubblica Slovacca a Forlì esprime orgoglio per le misure di solidarietà messe in campo dal Governo Slovacco in aiuto al popolo italiano. "La settimana scorsa, infatti, il governo slovacco ha concordato di stanziare 250 mila euro per fornire aiuti umanitari all’Italia - viene illustrato -. Il consiglio dei ministri ha previsto che l’assistenza dalla Slovacchia sarà possibile in tre modalità: inviando operatori sanitari e volontari slovacchi in Italia, ammettendo gratuitamente pazienti italiani in strutture sanitarie in Slovacchia che hanno disponibilità oppure fornendo o prestando materiale medico-sanitario e protettivo. La messa in opera effettiva dell’aiuto si baserà sulle reali esigenze dell’Italia".

"Sono lieto che la Slovacchia abbia deciso di aiutare l’Italia in difficoltà", ha detto il ministro degli Esteri Ivan Kor?ok dopo la seduta. Gli aiuti sono stati decisi su richiesta ufficiale dell’Italia e sulla base di una proposta dei ministeri degli Esteri e della Salute. "Ci rendiamo conto che questi tempi sono difficili per tutti, compresa la Slovacchia. Pertanto, attueremo gli aiuti per l’Italia in modo tale da non compromettere la preparazione della Slovacchia nella lotta contro la diffusione del virus, ma allo stesso tempo mostreremo ai nostri partner che non siamo indifferenti alla situazione in cui si trovano", ha affermato Kor?ok.

"La fornitura di assistenza all’Italia è un’importante espressione di solidarietà, che è uno dei principi di base del funzionamento dell’Unione europea", ha sottolineato il ministro Kor?ok che la considera "una risposta adeguata per un paese che si trova in una situazione di gigantesca emergenza". In segno di solidarietà con l’Italia, il palazzo presidenziale a Bratislava è stato illuminato con il tricolore italiano. L’amicizia e il rapporto privilegiato tra Slovacchia e Italia viene rafforzato ancora di più, rapporto che vede Forlì in prima fila da diversi anni in quanto ospite dell’unico lettorato di lingua slovacca in Italia nella facoltà di Interpreti e Traduttori (Unibo) e sede del Consolato Onorario della Repubblica Slovacca che offre servizi di assistenza a cittadini slovacchi che vivono in Emilia Romagna e promuove scambi culturali ed economici tra i due Paesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento