Birrificio si converte in 'corriere' della spesa: "Voi ordinate sul divano, noi ve la portiamo a casa gratis"

Attraverso un sito internet i cittadini di Civitella, Galeata e S.Sofia hanno la possibilità di riempire il loro carrello con i prodotti forniti da alcuni dei migliori produttori locali, e di vedersi recapitata la spesa direttamente a casa

La spesa direttamente a casa nell'alta val Bidente. Con nessun costo di consegna. E' l'idea, con hashtag #ValleDelBidenteUnita, che il Birrificio Mazapegul ha lanciato per i comuni di Civitella di Romagna, Galeata e Santa Sofia per tutto il periodo dell'emergenza coronavirus. Il birrificio, in collaborazione con la Librasoft di Forlì che ha fornito gratuitamente la piattaforma online, ha infatti attivato un servizio di e-commerce rivolto agli abitanti dei tre comuni bidentini.

Attraverso il loro SITO INTERNET UFFICIALE, infatti, i cittadini hanno la possibilità di riempire il loro carrello con i prodotti forniti da alcuni dei migliori produttori locali (e altri si aggiungeranno nei prossimi giorni). Si parla di prodotti di prima necessità come latticini, pane e prodotti da forno, carne, frutta e verdura ma anche bevande come, appunto, la birra. Si potrà pagare con carta di credito o alla consegna, per poi vedersi recapitare la spesa direttamente a casa: si paga solo la merce, la consegna è infatti gratis.

"L'idea alla base di questo nostro servizio in un momento così delicato - dicono dal Mazapegul - è fare in modo che le persone possano restare a casa diminuendo così al massimo il rischio contagio, ricevendo la spesa direttamente al proprio domicilio e nel contempo dare una possibilità in più alle piccole realtà locali di vendere i propri prodotti". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Zone servite: Santa Sofia, Galeata, Civitella di Romagna, Cusercoli (Per altre zone contattare il 329 0423016)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • Il coronavirus continua ad uccidere nel Forlivese. Quasi mille contagiati in provincia

  • La vita ai tempi del Coronavirus - Una dipendente di un market spiega tutti i comportamenti sbagliati dei clienti

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, ancora morti nel Forlivese: tre vittime nelle ultime 24 ore. Oltre 900 casi in provincia

  • Coronavirus, un altro morto a Forlì. In città superati i 200 casi. E in provincia sono 775

Torna su
ForlìToday è in caricamento