Coronavirus, donati all'Irst 500 camici monouso per proteggere operatori e pazienti

Si tratta di un presidio di protezione molto importante e sempre utilizzato dagli operatori sanitari, utile per prevenire l’eventuale trasmissione del virus e tutelare la salute dei pazienti e di chi si prende cura di loro

L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha portato alla mobilitazione di numerosissime realtà pronte a sostenere chi è impegnato in prima linea. Anche l’Istituto Tumori della Romagna (Irst) Irccs è stato tra i beneficiari di un importante gesto solidale da parte della Scuola del Benessere di Cna Ravenna attraverso la donazione di 500 camici monouso per la protezione degli operatori e, di conseguenza, dei pazienti oncologici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di un presidio di protezione molto importante e sempre utilizzato dagli operatori sanitari, utile per prevenire l’eventuale trasmissione del virus e tutelare la salute dei pazienti e di chi si prende cura di loro. Oltre ai 500 camici, la scuola del Benessere di Cna Ravenna ha inviato a Irst anche centinaia di mantelline monouso che potranno essere impiegate all’interno del progetto di umanizzazione “Angolo dell’Armonia”, che ripartirà appena sarà superata l’emergenza. Il progetto vede impegnate estetiste e parrucchiere che offrono gratuitamente ai pazienti Irst semplici trattamenti di bellezza e benessere per la loro cura esteriore, aspetto di fondamentale importanza nel percorso oncologico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento