menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, preoccupazione a Civitella. "Contagiati due esercenti"

Il sindaco Claudio Milandri informa che "i nuovi contagiati sono legati agli ambiti delle attività commerciali di Civitella"

C'è preoccupazione a Civitella dopo gli ultimi due casi di positività al coronavirus. I contagiati totali sono cinque, due dei quali ricoverati in ospedale. In particolare uno dei pazienti si trova nel reparto di Terapia Intensiva, mentre l'altro in condizioni stabili nel reparto covid-19. Il sindaco Claudio Milandri informa sul proprio profilo Facebook che "i nuovi contagiati sono legati agli ambiti delle attività commerciali di Civitella"; da qui l'invito "alla popolazione che abbia fatto la spesa in centro di tenere sotto controllo la propria salute con un occhio di riguardo e contattare immediatamente il medico al variare delle proprie condizioni fisiche".

"I famigliari e le persone che sono state a diretto contatto con gli ammalati sono state sottoposte a quarantena preventiva nel proprio domicilio", prosegue il sindaco. C'è anche una buona notizia: è stato dichiarato guarito il primo contagiato della località bidentina. A Civitella proseguono le sanificazioni stradali con ipoclorito di sodio nelle strade dove vengono normalmente effettuati gli spazzamenti. Un'altra è stata effettuata nella nottata nei pressi del supermercato Conad e nei luoghi di maggior frequentazione.

Milandri ha inoltre emanato una ordinanza "indirizzata a tutte le attività aperte al pubblico affinchè svolgano un lavaggio e disinfezione straordinaria dei locali e delle attrezzature in modo tale da eliminare eventuali tracce di virus". Dal sindaco un invito "ad uscire solo per motivazioni urgenti, lavorative e di salute e di seguire le regole igieniche e a mantenere le distanze interpersonali di almeno un metro se usciamo per andare a fare la spesa o in farmacia".

Come richiedere i buoni spesa

Dal 9 aprile parte anche a Civitella la consegna buoni spesa ai beneficiari (famiglie e soggetti in difficoltà economica) per l'acquisto esclusivamente di beni alimentari di prima necessità. Per farne richiesta è necessario compilare l'apposito modulo, disponibile online dal 3 al 7 aprile sul portale dell'Asp San Vincenzo De Paoli (www.asp-sanvincenzodepaoli.it) o sul sito del Comune di Civitella (www.comune.civitella-di-romagna.fc.it). E' possibile ritirare la stampa cartacea all'ingresso della sede comunale, mentre per i cittadini di Cusecoli all'ingresso del Conad Valentini.

La domanda va inviata, completa di documento d'identità via mail a "COVID19@asp-sanvincenzodepaoli.it", oppure via fax al numero 0543973051. E' possibile effettuare una consegna cartacea in un'urna all'ingresso del municipio nei seguenti giorni e orari: 3 e 6 aprile dalle 9 alle 11,30 e 7 aprile dalle 9 alle 17.

Per informazioni utili, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, è possibile contattare i numeri 0543972747, 0543972600 e 0543984306, oppure al numero 3382933487. La scadenza per presentare la domanda è il 7 aprile, mentre la graduatoria sarà stilata il giorno successivo. Il 9 aprile si procederà alla consegna. Le assegnazione avverranno fino ad esaurimento fondi disponibili. Saranno effettuati controlli e in caso di dichiarazioni mendaci e non veritiere il dichiarante decadrà dai benefici con segnalazione all'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento