rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Coronavirus, dal bollettino una buona notizia: nessun decesso. E si allenta la crescita dei contagi

In Emilia-Romagna si sono registrati 850 in più rispetto a martedì, su un totale di 36.785 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (20.041 tamponi molecolari e 16.744 test antigenici rapidi)

Sono 151 i nuovi positivi al covid-19 nella provincia di Forlì-Cesena. Nell'ambito forlivese se ne registrano 67 in più rispetto a lunedì, 54 dei quali con sintomi. Questa la distribuzione: 7 Castrocaro, 44 Forlì, 3 Forlimpopoli, 3 Forlimpopoli, 7 Meldola e 1 Rocca San Casciano. Per quanto concerne la situazione a Bertinoro, che conta 5 nuovi positivi, il sindaco Gessica Allegni chiarisce non ci sono cluster o focolai. "Registriamo positività relative soprattutto a contatti in ambito familiare o scolastico, abbiamo delle classi in quarantena, come ovunque purtroppo in queste settimane, ma non tali da determinare uno stato emergenziale. E' molto importante non abbassare la guardia, indossare la mascherina e continuare a mettere in atto tutti i comportamenti utili a proteggere noi stessi e gli altri che ormai conosciamo molto bene. Sempre nel rispetto delle legittime posizioni di tutti ricordo l'importanza della vaccinazione: l'arma più potente che abbiamo per liberarci da un virus che da ormai due anni condiziona pesantemente le nostre vite". Si contano 106 guariti in provincia.

In Emilia Romagna

In Emilia-Romagna si sono registrati 850 in più rispetto a martedì, su un totale di 36.785 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (20.041 tamponi molecolari e 16.744 test antigenici rapidi). La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da martedì è quindi del 2,3%. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 221 nuovi casi; seguono Modena (108) e Rimini (100); poi Cesena (84) e Ravenna (71); quindi Forlì (67), Imola (55), Piacenza (53) e Reggio Emilia (52); infine Ferrara (36) e Parma (3). Tra i nuovi positivi 303 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 322 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di martedì è 41,7 anni.

Sui 347 asintomatici, 171 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 4 con lo screening sierologico, 21 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 4 con i test pre-ricovero. Per 147 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 275 in più rispetto a lunedì e raggiungono quota 418.202. I casi attivi, cioè i malati effettivi, mercoledì sono 15.391 (+566). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 14.775 (+564), il 96% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 9 decessi: tre a Piacenza (due donne di 78 e 86 anni e un uomo di 84 anni), uno a Parma (un uomo di 92 anni), due a Bologna (due uomini di 74 e 87 anni), uno in provincia di Ferrara (una donna di 96 anni) e due in provincia di Rimini (due uomini, di 76 e 89 anni). In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.719. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 63 (+6 rispetto a lunedì), 553 quelli negli altri reparti Covid (-4).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, dal bollettino una buona notizia: nessun decesso. E si allenta la crescita dei contagi

ForlìToday è in caricamento