menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, dall'Ordine dei commercialisti 10mila euro all'Ausl Romagna

La donazione è finalizzata a contrastare l’emergenza sanitaria Coronavirus nella provincia e destinata, in particolare, all’acquisto di materiale e attrezzature per le Unità Operative degli ospedali

L’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Forlì-Cesena ha deliberato l’erogazione di un contributo di 10mila euro all’Ausl della Romagna, finalizzato a contrastare l’emergenza sanitaria Coronavirus nella provincia e destinato, in particolare, all’acquisto di materiale e attrezzature per le Unità Operative degli ospedali Pierantoni di Forlì e Bufalini di Cesena, dedicate alle terapie intensive.

“La decisione straordinaria dei consiglieri di erogare il contributo – chiarisce Aride Missiroli, presidente dell’Ordine - rappresenta un segnale importante di solidarietà col quale i Commercialisti dimostrano di voler essere non solo dei professionisti dell’area economico-aziendale e della fiscalità, ma soggetti di riferimento per l’intera comunità e per il territorio. L’Ordine dei Commercialisti chiede a tutte le istituzioni un impegno concreto a sostegno di imprese, famiglie e professionisti colpiti dall’emergenza Coronavirus, con la messa in campo di iniziative urgenti di contenimento degli effetti negativi dell’epidemia sul tessuto socio-economico".

La richiesta va di pari passo con le proposte avanzate qualche giorno fa dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, per contenere le difficoltà finanziarie e dare soluzione all’attuale crisi di liquidità delle imprese, dei professionisti, dei lavoratori dipendenti e dei cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento