Coronavirus, donazione dell'Associazione Nazionale Carabinieri: anche due turboventilatori

"Il materiale viene donato dall'Associazione Nazionale Carabinieri, sezione di Forlì - spiega il presidente Simone Coscia - per far sentire la nostra vicinanza e riconoscenza al personale medico"

L'Associazione Nazionale Carabinieri, sezione di Forlì, ha donato due turboventilatori completi di maschera e un carrello medicale alla Rianimazione ospedaliera di Forlì per l'emergenza Coronavirus. "Il materiale viene donato dall'Associazione Nazionale Carabinieri, sezione di Forlì - spiega il presidente Simone Coscia - per far sentire la nostra vicinanza e riconoscenza, nonchè il plauso di tutti i soci al personale della suddetta struttura sanitaria che, quotidianamente, lotta in prima linea nel fronteggiare questa pandemia. Tutti possiamo fare qualcosa ed insieme possiamo fare la differenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento