Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, Emilia Romagna verso l'allentamento delle visite dei parenti in ospedale

Entro metà giugno, dovrebbero essere operative le nuove linee guida a cui la Regione sta lavorando

L'Emilia-Romagna si prepara ad allentare le misure per l'accesso in ospedale da parte di visitatori, parenti e caregiver. Entro metà giugno, dovrebbero essere operative le nuove linee guida a cui la Regione sta lavorando. Lo ha annunciato l'assessore alla Sanità Raffaele Donini, intervenendo mercoledì mattina in Assemblea legislativa. A seguito dell'avanzamento della campagna vaccinale e della prossima introduzione del 'green pass', ha illustrato Donini, saranno "ridefinite le modalità di accesso a visitatori, parenti e caregiver negli ospedali, per consentire ai soggetti a basso rischio di accedere con modalità agevolate" e meno restrittive di prima. Questa attività di revisione delle linee guida "è in corso e verrà presentata alle Ausl perchè sia resa operativa entro la metà di giugno, quindi entro 15 giorni".

Con l'arrivo dell'estate, e il calo di ricoveri e contagi in Emilia-Romagna, per i professionisti sanitari si apre poi la finestra per le ferie. L'assessore ha assicurato che la Regione è "consapevole che dall'inizio della pandemia i professionisti sono stati chiamati a enormi sacrifici, sia per qualità dell'attività professionale sia in termini di quantità di ore lavorate". Donini ha parlato dunque di "doverose e meritate ferie", su cui "sensibilizzeremo le aziende sanitarie" (fonte Dire). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Emilia Romagna verso l'allentamento delle visite dei parenti in ospedale

ForlìToday è in caricamento