Coronavirus, allerta sui focolai familiari. Bonaccini: "Se necessario pronti a più restrizioni"

Sui focolai familiari è intervenuto sabato scorso Claudio Vicini, direttore del dipartimento "Testa-Collo" dell'Ausl Romagna, in occasione dell'approfondimento sulla pandemia da coronavirus in diretta Facebook con Marco Di Maio

Come si gestisce un focolaio familiare abitando tutti sotto lo stesso tetto? E' la domanda che si pongono in tanti dopo l'aumento dei contagi da covid-19 riscontrato negli ultimi giorni. Claudio Vicini, direttore del dipartimento "Testa-Collo" dell'Ausl Romagna, è intervenuto su questa tematica sabato scorso in occasione dell'approfondimento sulla pandemia da coronavirus in diretta Facebook con Marco Di Maio. "Se l'appartamento è di pochi metri quadrati, il trasferimento dell'infezione è impossibile da evitare - premette Vicini -. E' importante isolare il soggetto positivo dagli altri che non lo sono. Se non si ha disposizione una casa grande o più appartamenti la nostra azienda sanitaria mette a disposizione alberghi o sedi proposte ad ospitare soggetti positivi".

E sabato nuovo appuntamento con la trasmissione in diretta streaming sui canali dei due protagonisti, che si concluderà con il 'question-time', ovvero le domande degli ascoltatori a cui Vicini e Di Maio risponderanno in diretta. La diretta streaming, a partire dalle 14.30, può essere seguita sulle pagine https://fb.com/dimaiomarco e https://fb.com/claudiovicini53. Intanto il governatore dell'Emilia Romagna e della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, intervenendo a 24Mattino su Radio 24, non esclude "eventuali maggiori restrizioni se il contagio aumenterà e troveremo situazioni più preoccupanti". 

Nessun rischio di scontro Regioni-Governo, "saremo tutti responsabili, come abbiamo fatto nella prima fase, quella più drammatica. Dobbiamo fare di tutto perché non ritorni, non vedo questi rischi". "Dobbiamo stare attenti a non tornare indietro, un nuovo lockdown generalizzato questo Paese non può permetterselo", ha sottolineato il presidente e a proposito di chiusure di confini regionali, se necessario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura in viale dell'Appennino: pedone muore travolto sulle strisce pedonali

  • L'annuncio di Bonaccini: "L'Emilia-Romagna torna "zona gialla" da domenica"

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: casi in calo, ma altri morti. Quattro classi in quarantena

Torna su
ForlìToday è in caricamento