menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, prime guarigioni nel territorio Forlivese: in due tornano a casa

Uno dei tre ricoverati meldolesi all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano per aver contratto il coronavirus è stato dimesso

Buone notizie da Meldola. Uno dei tre ricoverati all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano per aver contratto il coronavirus è stato dimesso. A darne la notizia è il sindaco Roberto Cavallucci. Complessivamente sono tredici i positivi, di cui due ricoverati al nosocomio mercuriale ed undici in isolamento. "Esprimo vicinanza alle persone ammalate ed alle loro famiglie - afferma il sindaco -. L'Ausl sta attuando opportuno protocollo e noi proseguiamo sempre nel monitorare la situazione".

Il paziente meldolese è il secondo ad esser dimesso dall'ospedale di Forlì. Sabato è potuto tornare a casa il predappiese Marco Galetti, 32 anni. A dare l'annuncio è stato l'assessore allo Sport Lorenzo Lotti con un videomessaggio pubblicato su Facebook. "E' un mio e gli dò il bentornato. Ciao "Gallo"", le parole di Lotti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento