Coronavirus, il sindaco di Castrocaro in quarantena fiduciaria. Appello ai genitori: "Parlate ai vostri figli"

Nel comune di Castrocaro sono 36 i positivi, di cui 5 ricoverati. "Ma nel frattempo ho già ricevuto conferma personalmente di altri numerosi positivi", annuncia

Il sindaco di Castrocaro, Marianna Tonellato, in quarantena fiduciaria. Lo ha annunciato il primo cittadino su Facebook, specificando che la misura si è resa necessaria per un contatto con un positivo. Nel comune di Castrocaro sono 36 i positivi, di cui 5 ricoverati. "Ma nel frattempo ho già ricevuto conferma personalmente di altri numerosi positivi, per cui martedi sicuramente il dato supererà le 45 unità", annuncia.

Sui social ha fatto discutere la partitella nei pressi delle mura di Terra del Sole: "Confermo che sono vietati gli sport di contatto (calcio, basket eccetera) nei parchi e nei campi da gioco. Abbiamo predisposto cartelli, avevamo chiuso il campo da basket (serratura forzata che sostituiremo con altra); insomma, i divieti sono già evidenti. Ma gli articoli sul giornale non servono. Serve che i genitori stiano attenti e parlino con i propri figli, che gli adulti non si lascino andare a stupide bravate (fra scapoli e maritati, ad esempio), ma si richieda l’intervento delle nostre forze dell’ordine che - ricordo - nei confronti dei più giovani sono comprensivi e sanno che a volte può bastare spiegare loro che non è questo il momento per fare una partita (con gli adulti sembra non bastare)".

"Insomma, la situazione non è ottimale, ma serve il contributo e l’attenzione di tutti - è il richiamo del sindaco -. E siccome io non ritengo responsabili solo i miei cittadini, ma mi pare evidente che anche i Protocolli non siano sufficienti, chiedo ancor più scrupolo e rigidità, perché abbiamo sulle spalle la responsabilità della tutela della salute pubblica ma anche della nostra economia locale. E se non risolviamo la prima, la seconda sarà difficile salvarla".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna allenta le restrizioni: centri commerciali chiusi nei weekend. Negozi riaperti la domenica

Torna su
ForlìToday è in caricamento