menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, la vicinanza di Azione Cattolica alle parrocchie e unità pastorali: "Nostalgia del ritrovarci"

"Ci accorgiamo ogni giorno di più quanto non abbiamo la nostalgia dell’incontro ma proprio la nostalgia del ritrovarci"

Le attività diocesane dell’Azione Cattolica si fermano. "Comprendiamo bene i tanti disagi che questa situazione può comportare, e le tante difficoltà e timori imprevisti che ne possono derivare e ci accorgiamo ogni giorno di più quanto non abbiamo la nostalgia dell’incontro ma proprio la nostalgia del ritrovarci e avvertiamo che la nostalgia di comunità abita in noi perché intuiamo, senza essere teologi, che il mistero dell’Eucarestia vive anche nel gesto del ritrovarsi e del condividere", afferma il presidente Edoardo Russo.

"Desideriamo innanzitutto dirvi grazie, anche in questa occasione, per il vostro prezioso servizio e per il senso di responsabilità con cui state affrontando questa fase difficile. Come dice il nostro Vescovo Livio “bisogna vivere questo momento come una prova ed un’opportunità" - prosegue Russo -. In questo momento desideriamo però più di ogni altra cosa esprimere a tutti la nostra vicinanza e incoraggiare ciascuno di voi ad essere fraternità concreta con i migliori e possibili strumenti a disposizione di cui disponiamo oggi ad essere luce nella comunità e nella realtà in cui vivete giornalmente, sforzandovi, anche con un tocco di creatività, di continuare ad essere una trama di relazioni buone, di vicinanza solidale anche nella forzata distanza, di sostegno reciproco nel coltivare la Speranza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento