Coronavirus, limitazioni in tribunale: sospesi gli incontri di mediazione

Il presidente del Tribunale di Forlì, Rossella Talia, ha disposto "la revoca, in materia penale, dell'indicazione delle date di fissazione di udienza penale per i processi nei quali non si è ancora provveduto all'invio dell'atto ai fini della notificazione"

Sospensione degli incontri di mediazione dal 10 al 22 marzo. E' quanto disposto dall'Ordine degli Avvocati di Forlì-Cesena come misure restrittiva per fronteggiare la diffusione del coronavirus. Le date di nuova convocazione saranno comunicate dalla segreteria. "Si invita ogni parte istante ad effettuare il deposito delle domande di mediazione esclusivamente tramite PEC - è tra le disposizioni -. Per le richieste di mediazione già depositate e quelle a depositarsi, il primo incontro verrà individuato anche oltre il termine di giorni 30 dal deposito medesimo. Per i casi ritenuti urgenti, si prega di contattare direttamente la Segreteria dell’Organismo". Dal sindaco Gian Luca Zattini un invito a "limitare ai soli casi strettamente indispensabili l'accesso agli uffici e alle aule del nostro Tribunale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente del Tribunale di Forlì, Rossella Talia, ha disposto "la revoca, in materia penale, dell'indicazione delle date di fissazione di udienza penale, sia a citazione diretta che per opposizione a decreto penale, per i processi nei quali non si è ancora provveduto all'invio dell'atto ai fini della notificazione". Tra le misure anche "il rinvio di ufficio negli orari già fissati per la trattazione, per i medesimi incombenti esclusi di regola, quelli che prevedono escussione testimoni e interrogatori-esame, ad eccezione dei procedimenti oggetto di trattazione necessaria anche durante il periodo feriale, dei processi, penali monocratici e civili nonchè di ogni altra attività giudiziaria (esempio convocazioni del giudice tutelare o delle succesioni, deposito di rendiconti non in via telematica, udienze di esecuzione in materiale tranne quelle per imputati detenuti)". Le sedute dei processi penali e civili si terranno tra giugno e luglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Incidente sulla Cervese, ci sono feriti: lunghe code di auto nel rientro dalla riviera

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Grande Fratello, fisico scolpito per Denis Dosio: sette mesi tra dieta e allenamenti, "Ammetto che è tosta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento