Coronavirus, Messa del vescovo in tv: "Questo tempo può essere prezioso per la crescita spirituale"

Nel frattempo, anche a Forlì è in diffusione fra i fedeli, tramite i social, il Sussidio della Conferenza Episcopale Italiana “Celebrare e pregare in tempo di Epidemia”

“La preghiera che Gesù ci ha insegnato, il Padre Nostro, ci fa sentire sempre uniti anche quando la diciamo da soli”. Nell’invito del vescovo di Forlì-Bertinoro monsignor Livio Corazza ad accettare con responsabilità, anche se con tanta sofferenza, le restrizioni che l’emergenza da Coronavirus impone a tutti i forlivesi - in settimana è stata interrotta anche l'adorazione eucaristica perpetua a Villanova, mentre continua quella nella chiesina del Corpus Domini, in piazza Ordelaffi - viene ricordato l’appuntamento ecclesiale più importante in questo periodo di sospensione di tutte le celebrazioni eucaristiche pubbliche: la santa Messa a porte chiuse di domenica, alle 11, dalla Cappella della Madonna del Fuoco, in Cattedrale. La liturgia, presieduta dallo stesso vescovo Livio, sarà trasmessa in diretta da Teleromagna (canale 14 del digitale terrestre).

Monsignor Corazza invita, inoltre, alla preghiera in famiglia: per questo, da venerdì, alle 19, tutte le campane della diocesi suonano all’unisono “per ricordare a tutti, in particolare le famiglie riunite, a trovare un momento di preghiera comune”, in cui ricordarsi anche delle persone che sono sole. “Questo tempo può essere prezioso per la vostra crescita spirituale - conclude il vescovo - come spesso diceva beata Benedetta, anche questo è grazia”. Altri appuntamenti liturgici a porte chiuse in Cattedrale, trasmessi in diretta su Teleromagna e su Youtube e Facebook PiGiFo della Pastorale Giovanile Diocesana, sono martedì, alle 8.30, la santa Messa celebrata dal vescovo in occasione della sua ordinazione episcopale e giovedì 19 marzo, alle 8.30, la liturgia eucaristica in occasione della Festa di San Giuseppe, seguita alle 21 dal Rosario per l’Italia in diretta su TV2000 (canale 28).

Nel frattempo, anche a Forlì è in diffusione fra i fedeli, tramite i social, il Sussidio della Conferenza Episcopale Italiana “Celebrare e pregare in tempo di Epidemia”. “L’inedita impossibilità di celebrare in contesto assembleare l’Eucaristia, fonte e culmine della vita cristiana – si legge nella premessa - non coincide con l’impossibilità di entrare in comunione con il Signore e il suo mistero di salvezza. Egli, infatti, imbandisce per il suo popolo la mensa del Pane di vita, ma anche quella della Parola, perché Cristo «è presente nella sua parola, giacché è lui che parla quando nella Chiesa si legge la sacra Scrittura». Per favorire un ascolto orante della parola di Dio, condotti per mano dalla liturgia della Chiesa e dal cammino dell’Anno liturgico, viene offerto questo sussidio, che di settimana in settimana si arricchirà di testi e riflessioni":

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ogni domenica verrà proposta una scheda per la preghiera e la riflessione personale o familiare in sintonia con la liturgia del giorno. Saranno, inoltre, offerti altri testi per la preghiera”. Si suggerisce, infine, di utilizzare la Liturgia delle Ore, usufruendo, se lo si ritiene opportuno, dell’App “Liturgia delle Ore” della Cei, scaricabile gratuitamente, che contiene tutti i testi e la possibilità dell’ascolto audio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Denis Dosio, tanta sofferenza dietro il successo: confessione in lacrime al Grande Fratello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento