Coronavirus, più pattuglie in strada. Mezzacapo: "Dobbiamo alzare maggiormente la guardia"

E' l'invito del vicesindaco di Forlì, Daniele Mezzacapo, alla luce di una nuova impennata di casi di positività al Coronavirus nel territorio forlivese

"E' questo il momento che dobbiamo alzare maggiormente la guardia". E' l'invito del vicesindaco di Forlì, Daniele Mezzacapo, alla luce di una nuova impennata di casi di positività al Coronavirus nel territorio forlivese. "Se fino ad oggi il nostro Comune era stato abbastanza immune da contagi rispetto ad altre città dell'Emilia Romagna, adesso dobbiamo fare l'ultimo sforzo e rispettare le norme nella maniera più assoluta. Per questo i controlli sono stati intensificati", spiega il vicesindaco, con delega alla Sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dobbiamo tutelare la nostra comunità - rimarca -. Lo stesso questore Lucio Aprile ha disposto che la nostra Polizia Locale impiegasse 22 pattuglie, sei in più alle 16 che passavano al setaccio la città per controllare eventuali trasgressori alle norme dei decreti governativi e delle ordinanze". In una settimana sono state controllate 743 persone, sono state elevate 18 sanzioni per aver violato il Decreto anti-coronavirus. Sono stati inoltre controllati 2.811 esercizi pubblici e sono stati sanzionati 4 esercizi commerciali. Durante la settimana sono state impegnate 144 pattuglie per un totale di 288 agenti.

Da Mezzacapo un ringraziamento alle forze dell’ordine e alla Polizia Locale impegnate nell’emergenza Coronavirus: "E' giusto elogiare pubblicamente il grande e lavoro che stanno facendo ogni giorno tutte le forze dell’ordine compresa la nostra Polizia Locale. Il loro impegno è molteplice e si struttura in controlli sul territorio e delle persone in circolazione, con la richiesta delle autocertificazioni; controlli diretti delle persone in quarantena domiciliare o dei casi positivi non ricoverati; controlli per tutti gli altri tipi di reati. I nostri agenti hanno sinora svolto un lavoro eccezionale e gestito egregiamente l’emergenza. Dobbiamo aiutarli restando in casa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento