Coronavirus, Santa Sofia piange un'altra vittima: è la seconda in pochi giorni

Lo ha comunicato il sindaco Daniele Valbonesi nel consueto aggiornamento video pubblicato sulla pagina Facebook del Comune

A Santa Sofia un nuovo decesso per covid-19. Lo ha comunicato il sindaco Daniele Valbonesi nel consueto aggiornamento video pubblicato sulla pagina Facebook del Comune. Si tratta del secondo lutto in pochi giorni dopo la morte di una 86enne. I positivi nel comune dell'alta Val Bidente sono 76, quattro dei quali ricoverati in ospedale. Gli altri 72, in isolamento domiciliare, "sono in buone condizioni di salute". Per quanto concerne la casa di riposo San Vincenzo De Paoli, i positivi restano 27, 18 dei quali nella cra (due ospedalizzati), due della comunità alloggio (entrambi in isolamento in struttura) e sette operatori socio-sanitari (in isolamento domiciliare).

La vittima, spiega Valbonesi, "è una donna di 93 anni (familiare della 86enne, ndr), che si trovava in condizioni stabili e dignitosi. Il covid-19 sicuramente è stato responsabile del decesso. Vanno le condoglianze alle famiglia. Questa dimostra la gravità e gli effetti che il virus che ha nei confronti della popolazione anziana. Per questo dobbiamo combatterlo in tutti i modi e con tutte le nostre armi, perchè a differenza di quanto pensi qualcuno è letale e ha conseguenze sulla popolazione, in particolar modo quella più fragile che va tutelata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • L'annuncio di Bonaccini: "L'Emilia-Romagna torna "zona gialla" da domenica"

  • Sciagura in viale dell'Appennino: pedone muore travolto sulle strisce pedonali

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

Torna su
ForlìToday è in caricamento