Coronavirus, altri sette studenti positivi: niente quarantena, ma in classe con mascherina

Due i casi alle medie. Per entrambe le positività non sono stati individuati contatti stretti ad alto rischio con il positivo in ambito scolastico, ma solo contatti occasionali

Altri sette studenti hanno contratto il covid-19. L'attività di contact tracing, svolta dall’Igiene pubblica di Forlì, ha individuato tre giovani positivi di altrettanti scuole superiori, due alunni delle medie (uno per ciascuna), un alunno di un'elementare di Forlì ed un alunno di scuola delle superiori di Forlimpopoli.

Covid-19 nelle scuole: ricostruita la catena di contagio tra i positivi dello Scientifico

Scuole superiori

Per quanto riguarda il caso di uno studente del Liceo Classico di Forlì, il personale ha effettuato tutte le verifiche del caso. A seguito del sopralluogo non sono stati individuati contatti stretti ad alto rischio con il positivo in ambito scolastico, ma solo contatti occasionali. Per i contatti occasionali non è prevista la quarantena, o la sospensione della frequenza scolastica, ma dovranno monitorare la comparsa di sintomi sospetti Covid (tosse, raffreddore, diarrea e congiuntivite) per dieci giorni dall'ultimo contatto a rischio e verrà loro proposto il tampone di inizio e fine sorveglianza. Per ridurre, infine, il rischio di trasmissione del virus, a tutte le persone frequentanti l'Istituto e non soggette a quarantena precauzionale, verrà prescritto, fino al 30 ottobre, l'utilizzo di mascherine anche in condizioni di staticità. Stesse disposizioni per un caso al "Saffi-Alberti".

Positivo anche uno studente dell'Istituto Tecnico Industriale: il personale dell'Igiene Pubblica non ha individuato contatti stretti ad alto rischio con il positivo in ambito scolastico, ma solo contatti occasionali. Anche in questo caso dovranno essere tenuti sotto controlli sintomi i sospetti da Covid per dieci giorni dall'ultimo contatto a rischio e verrà loro proposto il tampone di inizio e fine sorveglianza. Per ridurre infine il rischio di trasmissione del virus, a tutte le persone frequentanti l'Istituto e non soggette a quarantena precauzionale, verrà prescritto, fino al 28 ottobre l'utilizzo di mascherine anche in condizioni di staticità. Il terzo contagiato nelle scuole superiori è stato riscontrato al Liceo delle Scienze Umane di Forlimpopoli: anche in questo caso per i contatti occasionali avuti dal positivo non è prevista la quarantena, o la sospensione della frequenza scolastica, ma i contatti occasionali dovranno tenere sotto controllo sintomi sospetti, procedere al tampone. Tutti dovranno indossare la mascherina fino al 29 ottobre.

Scuole medie

Due i casi alle medie, uno alla Maroncelli e l'altra a San Martino in Strada. Per entrambe le positività non sono stati individuati contatti stretti ad alto rischio con il positivo in ambito scolastico, ma solo contatti occasionali. Per i contatti occasionali non è prevista la quarantena, o la sospensione della frequenza scolastica, ma dovranno monitorare la comparsa di sintomi sospetti per dieci giorni dall'ultimo contatto a rischio e verrà loro proposto il tampone di inizio e fine sorveglianza. Per ridurre infine il rischio di trasmissione del virus, a tutte le persone frequentanti l'Istituto e non soggette a quarantena precauzionale, verrà prescritto, fino al 30 ottobre in un caso e 29 ottobre nell'altro, l'utilizzo di mascherine anche in condizioni di staticità.

Caso alle elementari

Contagiato anche un bimbo dell'elementare di San Martino in Strada. Non sono stati individuati contatti stretti ad alto rischio con il positivo in ambito scolastico, ma solo contatti occasionali. Per i contatti occasionali non è prevista  la quarantena, o la sospensione della frequenza scolastica, ma dovranno monitorare la comparsa di sintomi sospetti Covid per dieci giorni dall'ultimo contatto a rischio e verrà loro proposto il tampone di inizio e fine sorveglianza. Per ridurre infine il rischio di trasmissione del virus, a tutte le persone frequentanti l'Istituto e non soggette a quarantena precauzionale, verrà prescritto, fino al 29 ottobre, l'utilizzo di mascherine anche in condizioni di staticità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento