menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Venturi difende le biciclette e corregge il tiro sulle "corsette": "Fatele da soli"

Sulle "corsette" ha aggiuntato il tiro: in buona sostanza vale lo stesso discorso fatto per le bici

Il commissario per l'emergenza sanitaria dell'Emilia-Romagna, Sergio Venturi, difende chi esce per un giro in bicicletta. E lo fa dopo aver tuonato contro chi fa le "corsette". "Certo che se facciamo un plotone di 25 atleti che vanno in giro, si danno il cambio e si respirano addosso diciamo che non e' il momento, ma se uno vuole fare la spesa in bicicletta perche' non lo deve fare?", ha detto Venturi durante la diretta sulla pagina Facebook della Regione Emilia Romagna.

Sulle "corsette" ha aggiuntato il tiro: in buona sostanza vale lo stesso discorso fatto per le bici. Le "corsette", ha precisato Venturi, per qualcuno sono una necessità. Ad esempio per in diabetico fare movimento è un "dovere, ma consiglio di farlo fuori dai luoghi affollati, così non si fa male nessuno e non si riceve del male da nessuno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento