menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, sei casi a Meldola. Il sindaco ai cittadini: "Restate a casa"

"L'Ausl sta facendo le opportune verifiche e l'amministrazione continuerà a monitorare la situazione in accordo con le autorità sanitarie", informa il primo cittadino

Passano a sei i casi di positività al Coronavirus a Meldola. Lo rende noto martedì mattina il sindaco Roberto Cavallucci. "L'Ausl sta facendo le opportune verifiche e l'amministrazione continuerà a monitorare la situazione in accordo con le autorità sanitarie", informa il primo cittadino. Cavallucci ricorda che "restano invariate tutte le misure adottate", invitando i cittadini "a restare a casa, uscire solo per stretta necessità, per motivi di salute o lavoro. Ora più che mai è importante per la collaborazione di tutti".

Spostamento servizio Cup

L'amministrazione comunale, in accordo con l'Ausl, ha proceduto allo spostamento al piano terra di Palazzo Doria Pamphili del servizio Cup e relativa sala di attesa, in modo da ridurre al minimo eventuali situazioni di sovraffollamento. Lo sportello Cup osserverà i medesimi orari e restano invariate le prestazioni erogate. L'accesso al servizio dei medici di base del  nucleo di cure primarie è consentito solo previo appuntamento telefonico.

Dal sindaco un invito ai cittadini "a recarsi alla Casa della Salute solo in caso di prestazioni indifferibili e urgenti e a privilegiare sempre la modalità telefonica o a distanza". "Lo spostamento dello sportello Cup è stato concordato con Ausl al fine di garantire maggiore sicurezza sia per gli operatori che per gli utenti e che l'amministrazione comunale è impegnata nell'adozione di tutte quelle misure che possono tutelare i cittadini nella fruizione dei servizi", conclude.

Consegne a domicilio

L'amministrazione Comunale ha promosso la creazione di un elenco di esercizi commerciali del territorio che in questo periodo restano aperti e si rendono disponibili ad effettuare la consegna a domicilio dei loro prodotti e servizi. L'elenco sarà costantemente  aggiornato e pubblicato, a partire dal giorno 18 marzo 2020, sul sito internet del Comune di Meldola: https://www.comune.meldola.fc.it. Dall'amministrazione comunale un invito agli esercenti che intendano aderire all’iniziativa a segnalare la propria disponibilità all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Meldola, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle ore 13, telefonando allo 0543/499429 0543499450 o inviando una mail a: sociali.cultura@comune.meldola.fc.it. Si tratta di un'iniziativa, spiega Cavallucci, "al fine di agevolare la cittadinanza, limitando il più possibile gli spostamenti delle persone, in particolare degli anziani e dei soggetti a rischio".

Parchi chiusi

Nei giorni scorsi Cavallucci aveva disposto la chiusura e il divieto di accesso e utilizzo, per l’intero arco delle 24 ore, di tutti i parchi, giardini, aree verdi, area sgambatoio e attrezzature ludiche (giochi per bambini) pubblici presenti sul territorio del Comune di Meldola. È stata inoltre disposta la chiusura di tutti i cimiteri del territorio del Comune di Meldola, relativamente alle visite, mentre è consentita la tumulazione delle salme nel rispetto delle disposizioni vigenti. L'ordinanza ha validità fino al 3 aprile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento