Coronavirus, "fase 2" e test sierologici: è pronta la 'white list' dei laboratori privati

Entro le prossime ore, ha spiegato, sarà pubblicata "una prima lista di laboratori privati per le aziende e i loro dipendenti a cui accedere per fare i test"

E' pronta la 'white list' dell'Emilia-Romagna con un primo elenco di laboratori privati a cui le aziende e i loro dipendenti potranno rivolgersi per fare i test sierologici per poter riaprire nella "fase 2" dopo l'emergenza covid. Lo ha annunciato il commissario ad acta all'emergenza coronavirus Sergio Venturi, durante la diretta Facebook di mercoledì pomeriggio. Entro le prossime ore, ha spiegato, sarà pubblicata "una prima lista di laboratori privati per le aziende e i loro dipendenti a cui accedere per fare i test".

"La chiamiamo 'white list' non perche' abbiamo anche una 'black list' - ha precisato Venturi -,ma perche' dobbiamo dare la sicurezza necessaria sugli esami fatti, prima di tutto per la sicurezza dei lavoratori". Il commissario ha rivendicato il lavoro "prezioso e molto rapido" fatto in questi giorni "dalla nostra rete dei laboratori" per individuare questi primi centri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci abbiamo messo una settimana - ha affermato e probabilmente tra una settimana avremo quattro volte la lista fatta oggi, perche' prima di tutto i cittadini, che pagano le tasse, devono avere la garanzia di avere prestazioni utili, sicure e appropriate e confrontabili, nel senso che il test fatto nel pubblico deve avere lo stesso risultato del test fatto nel privato accreditato". Del resto, ha chiosato, "piu' che tranquilizzare chi dice che siamo cosi' pervicaci e sovietici nell'escludere il privato, prima di tutto, se siamo davvero un servizio sanitario pubblico e universale, dobbiamo dare la giusta sicurezza ai cittadini". (fonte Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Coronavirus, focolaio in una ditta di Forlì: i positivi sono undici

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Spara ad un fagiano, ma colpisce per sbaglio l'amico: lui perde un occhio

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento