rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Saltate oltre 2.600 corse dei bus urbani in autunno, la protesta: "Disservizi agli utenti, specialmente agli studenti"

“Non è possibile svolgere il servizio come da programmazione – spiega Petetta- per le difficoltà a reperire nuovo personale, a cui si sommano recenti pensionamenti"

Circa il 3% delle corse del servizio di trasporto pubblico urbano sono saltate nel periodo tra il 15 settembre e il 31 dicembre 2022. In numeri assoluti si tratta di 2.689 corse (circa 25 al giorno) che, stando al libretto orario di Start Romagna,  si sarebbero dovute svolgere regolarmente. In tutte queste occasioni, gli utenti in attesa alla fermate hanno aspettato invano il passaggio del bus, oppure sono stati fatti scendere da un mezzo in uno snodo intermedio – per esempio alla stazione – per continuare la corsa col mezzo successivo, allungando così i tempi ai viaggiatori. Le corse regolari, invece, sono state  82.753, pari al 97% del totale.

E' il dato che rende noto l'assessore alla Mobilità Giuseppe Petetta, rispondendo al question time della consigliera comunale Pd Elisa Massa, nel corso del consiglio comunale di lunedì pomeriggio. Massa lamenta in particolare che “il servizio non è stato svolto regolarmente senza che venisse data una preventiva comunicazione agli utenti”. Numerose sono state le proteste giunte ai consiglieri di opposizione, così come sono numerose le denunce attraverso ForlìToday. “I disservizi si concentrano soprattutto nelle ore mattutine, con studenti che arrivano tardi a scuola”, rimarca la consigliera Dem.

Petetta ha spiegato che “la questione è nota all'amministrazione comunale: abbiamo già sollevato il problema in sede di Amr (l'agenzia romagnola di programmazione e sorveglianza sul trasporto pubblico, ndr)”. Perché saltano tutte queste corse? Per la mancanza di personale viaggiante, in particolare gli autisti: “Non è possibile svolgere il servizio come da programmazione – spiega Petetta- per le difficoltà a reperire nuovo personale, a cui si sommano recenti pensionamenti che hanno comportato lo smaltimento delle ferie, e numerose assenze per malattia nel mese di dicembre”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saltate oltre 2.600 corse dei bus urbani in autunno, la protesta: "Disservizi agli utenti, specialmente agli studenti"

ForlìToday è in caricamento