Sabato, 20 Luglio 2024
Lavori Pubblici

Corso della Repubblica, conclusa la prima fase dei lavori: "Tempistiche perfettamente rispettate"

Il cantiere - consistente nella posa di un tubo della lunghezza di 65 metri e di cavidotti per reti tecnologiche - fa parte dell’opera più estesa e complessa di riqualificazione di Corso della Repubblica

Si sono conclusi a tempo di record i lavori Hera di estensione della rete teleriscaldamento in Corso della Repubblica, nel tratto compreso fra l’incrocio di via Laziosi e via Cignani. Il cantiere - consistente nella posa di un tubo della lunghezza di 65 metri e di cavidotti per reti tecnologiche - fa parte dell’opera più estesa e complessa di riqualificazione di Corso della Repubblica. Lunedì mattina, nel pieno rispetto del cronoprogramma annunciato con l’avvio dei lavori, il traffico è stato riaperto sia ai mezzi pubblici che alle auto, oltre che alle biciclette, mentre è stata chiusa via Cignani - nella porzione tra via Arnaldo da Brescia e Corso della Repubblica - per l’estensione delle opere di teleriscaldamento.

“La tempistica del cantiere è stata perfettamente rispettata - annuncia l’assessore Marco Catalano -. Si tratta di una notizia molto importante per la viabilità cittadina e le attività economiche perché di fatto si trattava del cantiere più invasivo, subordinato a eventuali ritrovamenti archeologici, che abbiamo voluto avviare a tutti i costi in pieno periodo estivo per minimizzare gli impatti sulla circolazione e la sosta. Contestualmente, procedono a pieno ritmo i micro cantieri del Comune, finanziati con fondi Pnrr, per il rinnovo dell’arredo urbano e la riqualificazione di Corso della Repubblica, con la posa delle prime lastre di granito e la realizzazione dei nuovi cordoli per la pista ciclabile. Proprio in questi giorni, infatti, stiamo procedendo nel tratto tra via Bruni e via Baratti.”

Della riapertura al traffico di Corso della Repubblica sono state preventivamente informate le associazioni di categoria, convocate giovedì scorso in Municipio dall’assessore Paola Casara. "Con confcommercio, cna, confesercenti e confartigianato abbiamo condiviso lo stato dell’opera e la buona notizia della fine dei lavori - spiega l’assessora Casara -. Per i negozianti e i pubblici esercizi di quel tratto di Corso della Repubblica era importante che il cantiere non subisse ritardi e che si procedesse senza intoppi. I nostri tecnici e quelli di Hera hanno collaborato senza sosta per rispettare la tabella di marcia concordata a inizio luglio e prorogatasi a causa dell’alluvione. Il progetto di riqualificazione di Corso della Repubblica prosegue dunque nel rispetto degli impegni assunti e con l’ottica di restituire alla città una delle principali vie di accesso al centro, proponendone una versione molto più attraente e funzionale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso della Repubblica, conclusa la prima fase dei lavori: "Tempistiche perfettamente rispettate"
ForlìToday è in caricamento