Cronaca

Dalla celebre canzone di Battiato studenti e insegnanti raccontano la dad con "Cerco un centro di formazione potente"

Con la clip “Cerco un centro di formazione potente”, cover della celeberrima canzone di Franco Battiato, studenti ed insegnanti del centro di formazione salesiano di via Episcopio Vecchio insistono per una didattica il più possibile in presenza

“Cerco un centro di formazione potente” è il titolo del nuovo videoclip prodotto da allievi e insegnanti del Cnos Fap di Forlì. E’ una cover del celeberrimo brano del grande cantautore siciliano Franco Battiato “Cerco un centro di gravità permanente”, contenuto nel 33 giri “La Voce del Padrone” del 1981, riadattato alle vicende scolastiche legate alle lezioni a distanza. “Risalita dei contagi e diffusione delle varianti di covid-19 – esordisce nel video la speaker, che corrisponde alla voce della giornalista Federica Mosconi di Teleromagna – con milioni di studenti a casa. A voi la reazione dei ragazzi del Cnos Fap di Forlì”.

Si parte dalla considerazione del centro di formazione come variante alla didattica classica, “una vecchia scuola che non insegnava più niente se poi tanta gente non voleva andarci, neanche se si entrava più tardi”, seguita da “un ragazzo coraggioso vuole cambiare per sempre il destino sui banchi e sporcarsi le mani sul tornio e sui motori”. C’è spazio anche per un cenno all’integrazione fra i giovani studenti (è uno dei cavalli di battaglia del Centro): “Gli stranieri, gli italiani, riuniti come fratelli al buongiorno al mattino, ascoltando il saluto del direttore del Cnos”. Ma il punto nodale è la valutazione della "Dad" fatta dai ragazzi. “Aggiornamento scuola – continua la speaker nel video - parte la didattica a distanza”. Intanto, la misura emergenziale, che da febbraio ha preso il sopravvento nella scuola italiana e che solo in questi giorni parrebbe conoscere una riduzione, ha portato il Cnos forlivese a risultati più che lusinghieri dal punto di vista artistico, come dimostrato dalla qualità del video.

“Non sopporto le lezioni, che in una stanza a distanza ci privano del nostro punto di vista e della normalità”, ma anche “cerco un centro di formazione potente/vincente, che non mi faccia mai cambiare idea sulle cose e sulla gente”. “Con questo video – dichiara il direttore del centro di formazione Cnos Fap Forlì, Sergio Barberio – vogliamo sottolineare come la scuola sia un potente organizzatore che, più che mai, è cercato dagli studenti e dalle loro famiglie”. “Il nostro – interviene Denis Ceccarelli coordinatore e psicologo del Cnos - non è un video di denuncia o contro la Dad. L'intento è quello di sottolineare come il limite della distanza, in qualche modo attenuato dalle lezioni online, abbia consolidato in allievi, insegnanti e famiglie, l'idea della scuola come punto di riferimento e di conseguenza si registra un enorme desiderio dell'incontro in presenza”.

“Attualmente – precisa Barberio - proseguiamo con le lezioni teoriche in Dad e con quelle di laboratorio in presenza. Questa articolazione consente la presenza al 50% e abbiamo proceduto in questo modo per tutto l’anno. Gli stage, invece, che rappresentano circa il 30% dell’arco scolastico, si sono svolti regolarmente in azienda”. Il progetto didattico del videoclip “Cerco un centro di formazione potente”, è stato realizzato grazie all'insegnante di materie umanistiche Ian Giovanni Soscara. Riprese e montaggio sono di Maurzio Nari e di Matthias Foschi. La visualizzazione è possibile su Facebook e YouTube, o direttamente attraverso la “gallery video” del sito del Cnos, www.cnosfapforli.it. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla celebre canzone di Battiato studenti e insegnanti raccontano la dad con "Cerco un centro di formazione potente"

ForlìToday è in caricamento