Covid-19, dal bollettino della Regione un nuovo caso nel Forlivese

Da febbraio in Emilia-Romagna si sono registrati 28.613 casi di positività, 51 in più rispetto a venerdì, di cui 40 persone asintomatiche individuate nell’ambito del contact tracing e dell’attività di screening regionale

Quattro nuove positività al covid-19 nella provincia di Forlì-Cesena. Questi i dati - accertati alle ore 12 di sabato sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in Emilia Romagna e comunicati dalla Regione (dalla Prefettura non è arrivato il consueto bollettino). Un caso è stato registrato a Forlì, mentre tre a Cesena. Dall'inizio dell'epidemia i casi nel Forlivese sono 964, mentre in quello Cesenate 809.

Da febbraio in Emilia-Romagna si sono registrati 28.613 casi di positività, 51 in più rispetto a venerdì, di cui 40 persone asintomatiche individuate nell’ambito del contact tracing e dell’attività di screening regionale. Tra queste, i 17 casi del Ravennate, fra cui 13 persone rientrate dal Bangladesh che si trovavano già in isolamento fiduciario e sorveglianza da parte del Dipartimento di Sanità pubblica dell’Ausl territoriale, come previsto dalla normativa, e successivamente sottoposti a screening con tampone rino-faringeo. Anche i 15 casi in provincia di Bologna sono dovuti ai focolai precedentemente individuati. Così come gli  11 sintomatici (5 a Bologna, 4 a Parma e 2 a Modena) sono per la maggior parte riconducibili a casi già noti.

Nelle ultime ventiquattrore non si è verificato nessun decesso. Il numero totale resta dunque quello di 4.267. I nuovi tamponi effettuati sono 5.513, che raggiungono così complessivamente quota 514.204, a cui si aggiungono altri 1.417 test sierologici. Le nuove guarigioni sono 25 per un totale di 23.309, l’81,4% dei contagiati da inizio crisi. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a sabato sono 1.037 (26 in più rispetto a venerdì). Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 941, 26 in più rispetto a ieri, 90,7% di quelle malate. I pazienti in terapia intensivascendono a  8 (-1), quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 88 (+1).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 23.309 (+25): 230 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.079 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi. Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.551 a Piacenza (+3), 3.669 a Parma (+8), 5.004 a Reggio Emilia (+1), 3.959 a Modena (+2), 4.959 a Bologna (+15); 404 a Imola (invariato), 1.029 a Ferrara (invariato); 1.071 a Ravenna (+17) e 2.199 a Rimini (+1).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il suo corpo galleggiava in acqua: perde la vita in mare

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • Centauro si schianta contro l'auto in svolta e viene sbalzato contro il guard-rail: è grave

  • Esce di strada e finisce con l'auto contro la recinzione di una casa: è grave

  • La consegna del pane si conclude nella scarpata, fornaio ferito all'alba nello schianto

  • Rogo nella cucina di un appartamento del terzo piano, evacuata una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento