Cronaca

Covid, la fotografia dei contagi nell'ultima settimana: i casi attivi sono 2486, in flessione il numero dei ricoveri

Modigliana, evidenzia il sindaco Jader Dardi, "sta vivendo una situazione di grave emergenza, una situazione purtroppo comune all'interno territorio romagnolo"

Crescono ancora i contagi al covid-19 nel Forlivese, ma a differenza della scorsa settimana la curva si abbassa. Nella settimana dal 22 al 29 marzo si è registrato un aumento dell 7.1% (0.9 punti percentuali in meno rispetto alla settimana dall'15 al 22), con 905 nuovi positivi a referto. La situazione nel Forlivese vede 2.486 casi attivi (erano 2.454 sette giorni fa), 56 dei quali fuori ambito, 2.358 dei quali in isolamento domiciliare (+44). I decessi sono stati 20, mentre sono 853 coloro che sono stati dichiarati guariti.

In flessione il numero dei ricoverati, da 140 a 128, con 10 in terapia intensiva. A Forlì i positivi totali sono 1.470 (la scorsa settimana erano 1.498), di cui 1.383 in isolamento e 87 ricoverati (quattro in terapia intensiva), mentre i guariti sono stati 540. A Castrocaro, i positivi del Comune sono 60, di cui uno ricoverato. Modigliana, evidenzia il sindaco Jader Dardi, "sta vivendo una situazione di grave emergenza, una situazione purtroppo comune all'interno territorio romagnolo. I dati riportano 108 persone contagiate, mentre due settimane fa erano 64, mentre sono 136 le persone dichiarate guarite (erano 90 due settimane fa). Ho voluto fare un richiamo sui giorni addietro per segnalare la aggressività raggiunta dal virus e la facilità della sua diffusione che ha toccato anche strutture controllate e costantemente monitorate, per fortuna con pochi casi e asintomatici".

A Galeata le positività sono cresciute da 60 a 77, con cinque persone ricoverate. A Rocca San Casciano i contagiati sono 12, sei in quarantena preventina. "Il dato di questa settimana mostra un lieve aumento dei nuovi casi, 5, e si registrano due guarigioni", informa il sindaco Pier Luigi Lotti, che invita i cittadini a "continuare a mantenere un comportamento scrupoloso per tutelare sé stessi e la comunità". A Bertinoro il numero dei casi attivi è sceso a 150, quattro dei quali ricoverati.

In crescita i positivi anche a Civitella, da 66 a 84 (cinque ricoverati), così come a Dovadola, da 4 a 12, nessuno dei quali ricoverato. A Forlimpopoli i positivi sono 145 (sette giorni fa erano 158), sei dei quali ricoverati (due in terapia intensiva); a Meldola 128 (+12), sette dei quali ricoverati (uno in terapia intensiva), mentre a Portico da sette si è passati a novi positivi. Predappio conta 57 contagiati (-10), quattro dei quali ricoverati (uno in terapia intensiva), mentre non ci sono casi attivi a Premilcuore. A Santa Sofia i casi attivi sono 108 (+6), sei dei quali ricoverati, mentre a Tredozio sono dieci (+4).

Dall'inizio dell'emergenza sanitaria si contano 265 vittime a Forlì (+18), 17 a Bertinoro (+1), sette a Castrocaro, sette a Civitella, sette a Dovadola, 24 a Forlimpopoli, 52 a Meldola, 19 a Predappio, 6 a Rocca San Casciano, 6 a Santa Sofia, una Premilcuore, una Portico, 6 a Modigliana ed una a Tredozio. In tutta la provincia i casi attivi sono 5.289 (erano 5.729), con 259 (erano 295) ricoverati (18 in terapia intensiva) e 5.030 (erano 5.434) persone in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia si contano in totale 30.107 casi, 24.085 guariti e 733 morti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, la fotografia dei contagi nell'ultima settimana: i casi attivi sono 2486, in flessione il numero dei ricoveri

ForlìToday è in caricamento