menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crisi idrica, ecco l'ordinanza del Comune

Il Comune di Forlì ha emesso ordinanza di limitazione dei consumi di acqua nel proprio territorio in seguito al coordinamento realizzato dalla Provincia di Forlì-Cesena

Considerato il protrarsi della situazione di crisi idrica che impone in questo periodo il contenimento del consumo dell’acqua potabile, il Comune di Forlì ha emesso ordinanza di limitazione dei consumi di acqua nel proprio territorio in seguito al coordinamento realizzato dalla Provincia di Forlì-Cesena che ha proposto interventi tipo in accordo con il servizio di protezione civile regionale. Viene pertanto ordinato di limitare il prelievo e il consumo dell’acqua, derivata da pubblico acquedotto, agli stretti bisogni igienico-sanitari e domestici.

Fino al 31 gennaio 2012, salvo espressa revoca, è quindi vietato l’impiego dell’acqua potabile per:
-    il lavaggio di aree cortilizie e piazzali;
-    il lavaggio domestico di veicoli a motore;
-    l'innaffiamento dei giardini, orti e prati;

-    il riempimento di piscine, fontane ornamentali, vasche da giardino e il funzionamento di fontanelle a getto continuo.
Per visualizzare il testo completo dell’ordinanza si rimanda al sito internet del Comune di Forlì: www.comune.forli.fc.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento