menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cuore in tilt, salvato dal massaggio cardiaco: dona manichini per la formazione della rianimazione cardiopolmonare

La task force forlivese di "Viva" è composta da medici e infermieri di Irc, Rianimazione, Pronto Soccorso, Medicina d’Urgenza, 118 e Cardiologia dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì, coordinati da Sandra Nocciolini e Debora Bombardi

Sono venti i "manichini Mini Anne" donati venerdì mattina da "Autoscuola Vittoria" e da "Bullonerie Riunite Romagna" al team Viva di Forlì per il proseguimento della Campagna "Viva" per la rianimazione cardiopolmonare a Forlì. La task force forlivese di "Viva" - composta da medici e infermieri di Irc, Rianimazione, Pronto Soccorso, Medicina d’Urgenza, 118 e Cardiologia dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì, coordinati da Sandra Nocciolini e Debora Bombardi - anche quest'anno ha raccolto l’invito dell’Unione Europea e di European Resuscitation Council a promuovere, sviluppare e realizzare la campagna di sensibilizzazione per la rianimazione cardiopolmonare con iniziative di formazione e sensibilizzazione rivolti, come sempre, alle scuole e alla popolazione del comprensorio di Forlì.

"Io stesso - spiega Riccardo Sansavini dell’Autoscuola Vittorio di Forlì - ho provato sulla mia pelle l’importanza della rianimazione cardiopolmonare. Nel 2017 sono stato infatti vittima di un arresto cardiaco e sono stato salvato da un mio collega, che mi ha praticato il massaggio, prima dell’arrivo del 118". "Oggi - ricorda Sandra Nocciolini - più di due pazienti su dieci, colpiti da arresto cardiaco, giungono vivi in ospedale a Forli grazie alla "catena della sopravvivenza" e, di questi, circa la metà ne escono senza gravi menomazioni. La donazione è particolarmente importante per i volontari del team "Viva" che si recano ogni anno nelle scuole forlivesi per i corsi di sensibilizzazione sulla rianimazione cardiopolmonare.Il manichino MiniAnne è un piccolo manichino realizzato per un veloce apprendimento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento