menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

CavaRei: il progetto di un centro per disabili in concorso a “Cuori d’Oro”

Quelli più votati riceveranno un premio in denaro di tremila euro, mentre ogni singolo voto si trasformerà in un biscotto, che verrà donato alle famiglie italiane più bisognose tramite il Banco Alimentare

Anche Forlì partecipa, con il progetto CavaRei, a “Cuori d’Oro”, un concorso promosso da Oro Saiwa, volto a sostenere i progetti di solidarietà più validi di tutta Italia. Quelli più votati riceveranno un premio in denaro di tremila euro, mentre ogni singolo voto si trasformerà in un biscotto, che verrà donato alle famiglie italiane più bisognose tramite il Banco Alimentare.

CavaRei è un’idea, frutto della collaborazione tra due realtà importanti del territorio forlivese, le Cooperative Sociali Tangram e Il Cammino, entrambe appartenenti al Consorzio di Soliderietà Sociale (CSS). Un’idea che si concretizzerà molto presto in uno spazio condiviso, grazie alla concessione - da parte del Comune di Forlì - di un terreno di 5238 metriquadri nella zona adiacente a Via Bazzoli, Quartiere Cava. Qui sorgerà una struttura multifunzionale, in grado di assistere tutti i bisogni legati alla disabilità, ma non solo. Accanto agli spazi residenziali e ai laboratori socio occupazionali. Infatti, verrà creata una sala polivalente, che sarà messa a disposizione della comunità. Allo stesso modo il parco esterno sarà aperto al pubblico, senza recinzioni e dotato di rete wi-fi.

Non mancheranno progetti di collaborazione con le scuole, le associazioni e con chiunque voglia sentirsi parte di questa realtà. I suoi spazi saranno funzionali ed efficienti, e daranno la possibilità a tutti i ragazzi e le ragazze disabili che stanno terminando il percorso di studi di entrare a far parte di un percorso di sostegno per l’inserimento lavorativo.

Tra i primissimi sostenitori di CavaRei c’è l’agenzia web Axterisco, che ne ha curato la Project Identity sin dalle fasi iniziali. “Quando le due Cooperative ci hanno contattato, chiedendoci di collaborare al loro progetto, lo hanno fatto con un tale entusiasmo che rifiutare era veramente impossibile” sono le parole dell’Amministratore Delegato di Axterisco, Alessandro Gigliotti, che continua: “Il nostro lavoro è partito dall’ideazione del nome e del logo, ed è culminato con la realizzazione del sito Internet. Siamo molto orgogliosi di aver messo la nostra esperienza e le nostre competenze al servizio di una causa così importante. Per questo continuiamo a sostenere CavaRei e invitiamo tutti i forlivesi a fare altrettanto”. La prima pietra verrà posata in questi giorni, mentre il completamento dei lavori è previsto per aprile 2016.


Per sostenere Cava Rei è possibile partecipare al concorso “Cuori d’Oro”, votando a questo indirizzo: www.orosaiwa.it/cuori-oro/dettaglio/cavarei---valori-spazi-persone/99. E' possibile contribuire con donazioni economiche o di materiali: www.cavarei.it/come-sostenerci/

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento