Cronaca

La parrocchia si propone e ottiene il via libera alla cura di una rotonda

Sono sempre di più i soggetti privati che hanno richiesto di occuparsi della manutenzione e valorizzazione di alcune aree verdi del territorio comunale

La parrocchia di Coriano si occuperà della cura del verde della rotonda di via Pacchioni, in corrispondenza dell'innesto con via Comandini. Il via libera del Servizio Gestione Edifici Pubblici Verde Urbano è arrivato giovedì. La richiesta è stata fatta il 15 settembre scorso da don Enzo Scaioli, parroco di San Giovanni Battista in Coriano. Sarà quindi la parrocchia a provvedere a propria cura e spese alla manutenzione dell’aiuola verde di proprietà comunale.

Il Regolamento comunale per la gestione e tutela del verde pubblico e privato consente "all'assegnatario di installare nell’area verde una o più targhe informative indicanti il nome e il logo del soggetto esecutore delle opere". Sono sempre di più i soggetti privati che hanno richiesto di occuparsi della manutenzione e valorizzazione di alcune aree verdi del territorio comunale. Recentemente è stata la Dino Zoli a ricevere il via libera alla cura della rotonda di Villanova, sulla via Emilia, in corrispondenza dell'innesto con la Tangenziale. Ma sono diverse le rotonde "sponsorizzate" in città, come quelle di via Ravegnana e via Cervese per citarne alcune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La parrocchia si propone e ottiene il via libera alla cura di una rotonda
ForlìToday è in caricamento