Tira fuori un cutter nel supermercato: "Ma questa non è una rapina!"

Ha estratto un coltello all'interno del supermercato, facendo passare attimi di paura a tutti i presenti. Qual era lo scopo di esibire un'arma all'interno del negozio?

Ha estratto un coltello all’interno del supermercato, facendo passare attimi di paura a tutti i presenti. Qual era lo scopo di esibire un’arma all’interno del negozio? Una rapina? A quanto pare no, per quanto il gesto inequivocabile e le sue parole minacciose portassero a pensare a questo. Si è trattato quindi essenzialmente del gesto di uno squilibrato, in quel momento in preda ai fumi dell’alcol.

E’ l’episodio che si è verificato venerdì pomeriggio sulle 18 all’interno del supermercato discount D-più di via Colombo, che si trova di fronte al centro commerciale I Portici, nei pressi della stazione ferroviaria. Intorno alle 18, un marocchino di circa 50 anni, già noto alle forze dell’ordine per precedenti episodi di furtarelli, ma soprattutto per il disturbo che arreca in quel quartiere, ha tirato fuori il coltello, iniziando a gridare, dicendo che non stava scherzando e che non aveva paura di nessuno. Poi, però, non ha proferito la classica frase “Dammi i soldi”. Tanto era impegnato nella scena del dover incutere terrore col coltello che alla fine non ha preteso il denaro.

All’arrivo della Volante della Polizia, quindi, è stato disarmato. Le immagini di videosorveglianza hanno confermato che non è stata messa in atto una rapina e quindi non è scattato l’arresto per questo reato. La denuncia a piede libero, invece, è stata formalizzata per il possesso non autorizzato di armi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento