rotate-mobile
Cronaca

Da Giacomo Poretti a Maccio Capatonda, l'umorismo per raccontare il fundraising: Forlì protagonista del Nonprofit Storytelling Day

Si è chiusa l'unica conferenza italiana interamente dedicata alle nuove narrazioni per il nonprofit organizzata dall’Associazione Festival del Fundraising di Forlì

Si è chiuso giovedì il Nonprofit Storytelling Day, l’unica conferenza italiana interamente dedicata alle nuove narrazioni per il nonprofit organizzata dall’Associazione Festival del Fundraising di Forlì. 300 partecipanti, 36 relatori, 30 sessioni formative, 1350 minuti di formazione 4 plenarie con ospiti straordinari, 15 aziende a disposizione per consulenze personali gratuite, 203 consulenze fatte, 20 aziende sponsor e 7 session leader. Tre giorni dedicati alle parole, perché dietro a questi numeri c’è una storia bellissima.

La storia, anzi le storie, del mondo nonprofit che ha voglia di imparare, trovare idee, confrontarsi con colleghi per salvare meglio il mondo. 3 giorni di sessioni online con professionisti di tutti i settori per parlare con fundraiser, volontarie, presidenti, fotografi, giornaliste, aziende etiche, persone curiose… per cambiare il modo di raccontare il nonprofit in questo nuovo mondo. Gli argomenti toccati sono stati davvero tanti. Dall’umorismo per raccontare il nonprofit, al tono di voce; dal digital marketing, alla Seo; dall’uso dei social, alla gestione del conflitto; dall’uso di un linguaggio inclusivo al lobbying per il nonprofit; dalle tecniche video all’europrogettazione; dal face to face ai gradi donatori e board; dalla comunicazione tra colleghi a quella con le aziende; dall’uso della voce all’emotional marketing.

Insomma, tutti gli ambiti in cui la parola incrocia un’organizzazione nonprofit, dentro e fuori, con uno sguardo aperto a 360 gradi, un appuntamento – prima di tutto – con sé stessi per imparare, formarsi, andare avanti, e non restare indietro. senza soffermarsi solo sul modo di raccontare la causa o di ottenere donazioni. Le 4 plenarie hanno visto susseguirsi nomi di grande rilievo, intervistati da Valerio Melandri. Giacomo Poretti, celebro comico, attore e sceneggiatore, ha aperto il Nonprofit Storytelling Day. Ha raccontato quanto il lavoro del fundraiser come quello dell’artista sia mosso dall’urgenza. "Perché quando si entra nella dimensione del dono si entra nel mistero del significato della vita. Non sono solo i 100 euro che dono ad un'associazione. La cosa è molto più implicante, molto più grande, più liberatoria". Cecilia Strada, Maccio Capatonda e Sergio Spaccavento hanno dato tanti spunti su come si possa comunicare il nonprofit in un modo diverso, sfruttando l’umorismo. Partendo proprio dal loro impegno personale, con tre ruoli differenti, Cecilia sul campo, Sergio come pubblicitario e Maccio come testimonial, hanno dato il loro punto di vista sulla comunicazione nel sociale oggi.

Saverio Tommasi, giornalista di Fanpage.it e autore di reportage e inchieste in Italia e all’estero, ha parlato dell’importanza della parola, "perché non c’è nessuna storia che non merita di essere raccontata. Ci sono infinite storie nel mondo. Molte apparentemente si assomigliano ma se si entra dentro, se si scava a fondo, nessuna storia è uguale all’altra. Le storie non si ripetono, mai. Se qualcuno pensa che la storia sia uguale all’altra allora è colpa della persona che la racconta nel modo sbagliato". Gianluca Diegoli, uno dei più? riconosciuti esperti di marketing in Italia, ha portato un punto di vista tecnico e operativo, senza toni accademici, ma attraverso esempi concreti e spunti pratici sui punti di contatto tra marketing e nonprofit.

Il Nonprofit Day è stato organizzato dal team dell’associazione Festival del Fundraising, che si impegna a diffondere la cultura della raccolta fondi in Italia da ormai più di 20 anni, attraverso conferenze ad hoc, il primo e unico Master universitario di fundraising, una collana di libri sulla raccolta fondi e fundraising.it, un portale dedicato alla diffusione di contenuti gratuiti Il prossimo appuntamento di formazione. incontro e crescita del nonprofit è il 6, 7 e 8 giugno a Rimini per la XV edizione del festival del fundraising, con il tema “avrò cura di te”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Giacomo Poretti a Maccio Capatonda, l'umorismo per raccontare il fundraising: Forlì protagonista del Nonprofit Storytelling Day

ForlìToday è in caricamento