rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Scuola

Dalla Svezia alla Romagna per una settimana di confronto didattico

L'obiettivo per il futuro è di mantenere e rafforzare la relazione tra le realtà scolastiche, con una delegazione romagnola che restituirà la visita ai colleghi svedesi ed alle scuole ospitate

Un progetto di respiro europeo sta unendo la Romagna e la Svezia all’insegna della didattica e della formazione. Si è appena concluso uno scambio di esperienze che ha coinvolto una delegazione del paese scandinavo, proveniente dalla zona a nord ovest di Stoccolma, e l’Istituto Tecnico Tecnologico Statale “Guglielmo Marconi” di Forlì, con il suo dirigente Marco Ruscelli a fare da punto di riferimento nell’accompagnamento alla conoscenza dei luoghi e nell’illustrazione del sistema scolastico del nostro territorio. 

Nel corso della visita-studio durata una settimana, docenti di istituti scolastici della municipalità svedese Eskilstuna hanno svolto attività di osservazione in classe, confronto professionale e anche alcune tappe istituzionali, come la visita al Municipio di Forlì, ricevuti dall'assessore Paola Casara. Oltre all'Istituto Tecnico forlivese, un gruppo di maestre svedesi è stata accolta dal II Circolo Didattico di Cesena e dalla sua dirigente Simonetta Ferrari. 

Non è mancato un incontro con alcune classi della sede distaccata dell'ITT di Sarsina e anche un momento di dialogo fra la delegazione di Forlì e la Consulta Provinciale degli studenti riunita al Marconi. L'obiettivo per il futuro è di mantenere e rafforzare la relazione tra le realtà scolastiche, con una delegazione romagnola che restituirà la visita ai colleghi svedesi ed alle scuole ospitate, con l’obiettivo non solo di effettuare altrettante attività di “job shadowing” ma anche di elaborare ulteriori passi verso una collaborazione permanente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Svezia alla Romagna per una settimana di confronto didattico

ForlìToday è in caricamento