Dalle distanze di sicurezza alla mascherina, le regole da seguire per le visite in ospedale

La campagna della Regione e del sistema sanitario regionale. Per i pazienti, tampone al momento del ricovero e delle dimissioni

Con la fine della fase acuta dell’emergenza, il ritorno agli spostamenti personali e in concomitanza con la graduale ripresa dell’attività ordinaria in ospedali e ambulatori, la Regione Emilia-Romagna e il Sistema sanitario regionale avviano una campagna rivolta ai cittadini e ai visitatori sulle regole da seguire nell’accesso e nella permanenza nelle strutture sanitarie.

Segnaletica, manifesti e vetrofanie messe a disposizione di tutte le aziende sanitarie con le indicazioni per gli utenti. Dall’indossare la mascherina al dover igienizzare le mani con gel alcolico; dal rispetto del distanziamento fisico al presentarsi puntuali, né prima né dopo, in caso di appuntamento; dal numero massimo di visitatori consentito nei reparti degenza, così come di chi accede agli ascensori (se si è in condizione, meglio fare le scale). Fino alla temperatura presa all’ingresso, oltre ad alcune informazioni richieste dagli operatori sullo stato di salute.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Va infine ricordato, che in Emilia-Romagna, in via precauzionale, ai pazienti viene fatto il tampone sia al momento del ricovero che della dimissione ospedaliera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Covid-19, test sierologici rapidi gratis per studenti e famiglie: l'elenco delle farmacie

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Travolto all'uscita della scuola: bimbo trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento