Dalle parole alle mani, accesa lite tra coniugi: l'uomo finisce denunciato

I fatti si sono consumati intorno alle 23 in un'abitazione a pochi passi dal centro storico di Forlì

Ha chiesto l'intervento del 113 dopo aver subìto un'aggressione dal marito. Vittima dell'episodio, avvenuto nella tarda serata di lunedì, una donna di 58 anni. I fatti si sono consumati intorno alle 23 in un'abitazione a pochi passi dal centro storico di Forlì. Stando a quanto denunciato dalla signora, ci sarebbe stata un'accesa discussione con l'uomo, 76 anni, e dalle parole sarebbe passato alle mani. Gli agenti hanno accompagnato la 58enne al pronto soccorso, venendo dimessa con una prognosi di tre giorni per ematomi. Al personale in divisa avrebbe parlato di dissidi e conflittualità col marito. Al momento del controllo in casa sono state trovate delle armi non custodite, ritirate in via cautelare. Al termine delle formalità di rito l'anziano è stato denunciato a piede libero con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni e omessa custodia di armi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Doveva chiudere e invece rilancia: in via Balzella arriva una nuova catena non presente a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento