Da ex officina a spazio per incentivare la creatività: ecco il Darcy's Garage

Dallo spazio di un ex officina arredato con materiali di riciclo nasce un'associazione di promozione sociale, uno spazio dove organizzare mostre, convegni, libere biblioteche e molto altro

Un'ex officina si è trasformata nella sede di una nuova associazione di promozione sociale, la Darcy's Garage, nata con l'intento di organizzare e gestire attività culturali, artistiche o creative di interesse sociale. Il presidente della neonata associazione, Andrea Ravaldini, chiarisce la motivazione principale che ha portato alla nascita di Darcy's Garage: "Abbiamo pensato ad un luogo per dare vita e spazio ai progetti di giovani creativi, artisti, chi opera nel volontariato, che non presupponesse il pagamento di un biglietto di ingresso, perchè mancava a Forlì. Ma Darcy's Garage vuole essere anche un luogo di produzione culturale, consentendo di allestire  mostre pittoriche, fotografiche, di artigianato oltre che organizzare dibattiti, tavole rotonde, conferenze, congressi e la gestione di libere biblioteche e proiezioni di film. Inoltre, svilupperemo per i nostri associati, che al momento sono una ventina, corsi, laboratori, workshop, mirati alla formazione e all'educazione di giovani e adulti".

VIDEO - Un nuovo luogo culturale in città: Darcy's Garage

La sede dell'associazione, che fino a otto mesi fa ospitava un'officina, si trova in un cortile interno di viale Vittorio Veneto, "una zona del centro che va valorizzata - continua Ravaldini - . Pur mantenendo, volutamente, la struttura di un garage, lo spazio è stato rinnovato e arredato utilizzando materiali di riciclo, utilizzando la tecnica del riuso. Per fare questo ci siamo serviti dell'anima creativa di due artisti locali, Mara Dellamore, che fa anche parte del direttivo dell'associazione, e Andrea Biagi".

Lo spazio garage è già operativo e, a partire dal mese di maggio, a domeniche alternate ad orario aperitivo, si tiene al Darcy's Garage un ciclo di eventi denominato "Spazio sprecato" in onore della celebre citazione dell'artista Andy Warhol: "Ovunque c’è uno spazio sprecato c’è arte". Dopo l'aperitivo inaugurale che si è tenuto il 6 maggio, ci sarà un cabaret con musica dal vivo, una mostra personale dell'artista padovano C0110, Umberto Pasqui che racconterà la storia della prima birra artigianale italiana nata proprio a Forlì. Darcy's garage accoglierà poi il ballerino internazionale Klevis Elmazaj, formatosi in una scuola di danza di Forlì e chiuderà il ciclo di eventi per la stagione primavera-estate con la galleria d'arte dell'artista Matteo Biserna. 

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Proteggi la tua casa dai ladri: 9 consigli da applicare prima di andare in vacanza

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Con il rombo orgoglioso delle Harley, l'ultimo saluto a Filippo Corvini: "Vivete come lui, col sorriso sul volto"

  • Incendio nella zona industriale, in fiamme rifiuti industriali: fumo visibile a chilometri di distanza

  • Ha combattuto per anni contro un tumore: si è spento il cuore generoso del pizzaiolo Giovanni Fasciano

  • Lui pedala, lei ruba abilmente: la coppia di sposi torna a colpire, ma la Polizia la stana

  • Ha combattuto la Sla con "la dignità di una leonessa": addio a mamma Cristina

  • Sorpresi dalla violenta grandinata: paura per due escursionisti

Torna su
ForlìToday è in caricamento