menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mobilità, a Forlì è sempre più Bike sharing "mania": è record in Regione

"La città del futuro - afferma l’assessore Marco Ravaioli - non può essere solo un’idea utopica o un argomento di propaganda politica, ma deve trasformarsi in realtà"

L'amministrazione comunale di Forlì ha ufficializzato i dati del servizio di bike Sharing & ride “Mi Muovo in bici”, finalizzato a sviluppare l'integrazione modale e tariffaria in Regione e nella città di Forlì. I dati, viene evidenziato, "sono "molto positivi". Grazie alla gestione con apparati elettronici e tecnologicamente avanzati e colonnine magnetiche, installate da Forlì Mobilità Integrata, è stato possibile raccogliere dati informatici di utilizzo, dalle varie postazioni presenti in città.

Si evince che nel corso dell’anno 2017 a fronte della sottoscrizione di un centinaio di nuovi abbonamenti, cui si sommano le promozioni volte a stimolare un maggiore utilizzo del servizio (come in occasione della “Notte Verde”), i prelievi complessivi sono stati circa 18mila, registrando un aumento del 23,8% rispetto all’anno precedente (14.299 prelievi). Le postazioni in cui si registra maggiore affluenza e maggiori utilizzi, sono state quelle di Piazza Saffi e della Stazione Ferroviaria, punto di arrivo e partenza per raggiungere punti snodali della città, comunque ovunque in città si registra un utilizzano costante, sia delle biciclette con sistema di pedalata assistita che di quelle tradizionali.

"La città del futuro - afferma l’assessore Marco Ravaioli - non può essere solo un’idea utopica o un argomento di propaganda politica, ma deve trasformarsi in realtà. Anche Forlì sta affrontando il difficile tema per porre le basi di una reale trasformazione positiva degli stili di vita concretizzando diverse azioni e progetti futuribili. L'accento è posto su nuovi modelli di trasporto pubblico e in condivisione oltre che ovviamente la ciclabilità. Fornendo servizi e promuovendo incentivi, la città si sta dotando di strumenti per costruire un futuro urbano che realizza un modello di città sostenibile, che può diventare così laboratorio del cambiamento. Il bike sharing e il car sharing sono alcuni strumenti "smart” che aiutano le città diventare più vivibile e più a misura d’uomo e i risultati costantemente in crescita ci incoraggiano proseguire con ancora più energia (e in questo caso possiamo dirlo si tratta di energia pulita). Il percorso è lungo, ma l’inizio è oggettivamente positivo".

Un servizio smart

Il servizio, avviato nell’anno 2012, composto inizialmente da sette postazioni, poi ampliato a undici a dicembre 2016, e contemporaneamente con un maggiore numero di biciclette a disposizione passando sa 78 a 113, hanno permesso a Forlì di proseguire nel suo percorso, per garantire una migliore mobilità lenta in città. Quattro nuove postazioni sono state attivate per soddisfare la crescente richiesta da parte di studenti e lavoratori pendolari che scelgono di utilizzare questo mezzo per spostarsi in città: zona Ospedale, via Oriani e zona Campus Universitario. Il servizio di bike sharing è gratuito nella prima mezz’ora di utilizzo. Per usufruirne basta essere in possesso della tessera magnetica rilasciata dagli uffici di FMI, ed essere abbonati al costo di 15 euro all’anno al momento del primo rilascio viene richiesta 5 euro per la tessera magnetica e viene consegnato anche un lucchetto.

Promozione

Per coloro che vogliono sperimentale l’utilizzo del servizio di bike sharing già da subito, dal prossimo 29 Marzo in occasione delle festività di Pasqua e dell’arrivo della stagione calda, sarà possibile abbonarsi in via sperimentale a solo 5 euro per un utilizzo di 4 mesi (inoltre per coloro che sono già in possesso della tessera MiMuovo bici-bus, l’attivazione della promozione sarà gratuita), ciò per sviluppare sempre di più l'integrazione modale e tariffaria fra mezzi pubblici e bike sharing. La promozione per abbonarsi sarà attiva dal 29 marzo al 25 aprile. La tessera potrà essere richiesta presentandosi presso gli uffici di FMI in via Lombardini, 2.

Informazioni

Per ulteriori informazioni sulla promozione e sull’utilizzo delle bici, uffici FMI: 0543.712580 e all’indirizzo www.fmi.fc.it .

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento