Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, lieve crescita dei contagi in provincia. Nel Forlivese quattro classi in quarantena

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 384.365 casi di positività, 232 in più rispetto a mercoledì, su un totale di 7.156 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (4.098 molecolari)

Contagi da covid-19 in lieve crescita in provincia di Forlì-Cesena. Nell'informativa di giovedì se ne contano 49, 24 dei quali nel comprensorio forlivese (21 sintomatici): Forlì conta 14 nuovi positivi, Civitella 4, Predappio e Castrocaro 2, mentre Galeata e Bertinoro 1. I guariti in provincia sono 46. L'Igiene Pubblica ha disposto la quarantena per quattro classi dopo la positività di altrettanti studenti. Il provvedimento ha interessato una classe dell'istituto tecnico "Matteucci", del liceo scientifico "Fulcieri Paulicci De Calboli", della primaria "Lamberto Valli" e per una classe della scuola media di Galeata. Tampone di controllo per una classe della scuola media di Villafranca dopo la positività di un docente.

In Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 384.365 casi di positività, 232 in più rispetto a mercoledì, su un totale di 7.156 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (4.098 molecolari). La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da mercoledì è del 3,2%, non indicativa della tendenza reale perché rapportata al minor numero di tamponi effettuati nei giorni festivi. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 91 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 102 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 132 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di giovedì è 35,6 anni. Sui 91 asintomatici, 68 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 6 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 3 con gli screening sierologici, nessuno tramite i test pre-ricovero. Per 14 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 39 nuovi casi, seguita da Parma e Ravenna con 27 casi. Poi Cesena (25), Forlì (24), Modena e Rimini (entrambe con 21 casi) e Reggio Emilia (19); quindi Ferrara(13), Piacenza (12) e infine il Circondario Imolese (4).

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a giovedì sono 13.188 (-650 rispetto a mercoledì). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 12.627 (-634), il 95,7% del totale dei casi attivi. Purtroppo, si registrano 3 nuovi decessi: 1 nella provincia di Reggio Emilia (una donna di 90 anni); 1 in provincia di Bologna (un uomo di 72 anni); e 1 nel ferrarese (un uomo di 86 anni). Nessun decesso nelle province di Piacenza, Parma, Modena, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 13.193. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 88 (-1 rispetto a mercoledì), 473 quelli negli altri reparti Covid (-15).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, lieve crescita dei contagi in provincia. Nel Forlivese quattro classi in quarantena

ForlìToday è in caricamento