menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Turisti in aumento nel Forlivese: e anche la città si difende bene

E' quanto emerge dalle elaborazioni curate dall’Ufficio Studi della Camera di Commercio della Romagna Forlì- Cesena e Rimini

Aumentano i turisti a Forlì. E' quanto emerge dalle elaborazioni curate dall’Ufficio Studi della Camera di Commercio della Romagna  Forlì- Cesena e Rimini. Nei primi otto mesi dall'anno la città mercuriale ha registrato un aumento degli arrivi del 3% e delle presenze pari al 16,4%. Positivo anche l’andamento di Castrocaro - Terra del Sole (arrivi +13,5%; pernottamenti +2,5%). Anche se si tratta di dati numericamente meno elevati, va evidenziata la crescita dell’Appennino Forlivese (arrivi +52,8%; pernottamenti +36,8%). 

“Il territorio di riferimento della nuova Camera si distingue per la ricchezza di potenzialità che, opportunamente valorizzate, rappresentano un asset di portata strategica anche in un’ottica sinergica dei territori e dei settori economici - dichiara il presidente dell’Ente camerale, Fabrizio Moretti -. Accanto al ruolo storico e fondamentale del turismo balneare, si evidenziano in costante crescita il turismo congressuale e d’affari, termale, sportivo, ed in particolare nei territori delle colline e della montagna, il turismo eno-gastronomico, storico-culturale, escursionistico. Ci sono importanti opportunità da consolidare e sviluppare sul fronte del turismo culturale e delle città d’arte che stanno riservando grandi soddisfazioni contribuendo anche a ridisegnare il profilo e l’identità delle nostre comunità".

"La recente riforma del Sistema Camerale attribuisce alle Camere di commercio nuove competenze relative alla valorizzazione del turismo e la Camera di commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini è, quindi, ancora più impegnata a partecipare attivamente alla definizione e all’attuazione delle strategie di sviluppo dell’area turistica romagnola, in accordo con le politiche regionali e del Sistema Camerale regionale, avvalendosi degli strumenti di governance territoriali, unitamente agli altri attori qualificati, pubblici e privati - conclude Moretti -. Grazie all’apertura del nostro territorio, alla valorizzazione e sviluppo di importanti infrastrutture a vantaggio delle nostre comunità, il turismo è un asset strategico e una risorsa preziosa per la crescita di tutti i comparti economici della Romagna".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento