L'ultimo saluto a Diego, i genitori: "Ricordiamolo come un bimbo felice che ama la vita"

Nel discorso, interrotto a più riprese dalla commozione, Francesco ha chiesto a tutti di "non ricordare Diego come una persona sfortunata, ma come un bimbo felice, che amava la vita ed i dettagli

Papà Francesco e mamma Antonella. In braccio i fratellini di Diego. A pochi passa la salma bianca del piccolo. Insieme hanno voluto ringraziare tutti i forlivesi per le manifestazioni d'affetto arrivate in questi giorni. Un lutto, quello che ha travolto sabato sera la famiglia Marisi, che ha sconvolto tutta la comunità di Coriano, dove i Marisi sono di casa. Francesco, al termine della funzione religiosa officiata da Don Enzo Scaioli, ha preso la parola dall'altare, leggendo alcune righe meditate in questi giorni di dolore: "C'è tanta rabbia nei nostri pensieri, ma tu Diego non meriti questo e ti promettiamo che torneremo ad essere quelli che eravamo. Tu eri pieno di felicità. I tuoi occhi catturano la magia del mondo e le sue grida sono sempre state di gioia". E ancora: "I nostri cuori sono in frantumi, ma torneremo ad amare. La forza ce la dai tu. I tuoi fratelli stanno pensando a come venirti a prendere. E alcune idee non sono per niente male. Ti prometto di mantenere le promesse che ti ho fatto, tranne una: per quella dovrà aspettare un po'. Voglio dirti che la mamma ti pensa sempre e ti manda un bacio per ogni momento passato lontano. A proteggerci ci penseremo sempre noi".

Nel discorso, interrotto a più riprese dalla commozione, Francesco ha chiesto a tutti di "non ricordare Diego come una persona sfortunata, ma come un bimbo felice, che amava la vita ed i dettagli. Si meravigliava davanti ad un sasso ed un pezzo di carta diventava subito una palla con cui giocare. Insegniamo ai bimbi, che sono il futuro, i valori e principi della vita. Insegnamo loro a sorridere, un atto caritatevole".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video - L'ultimo saluto al piccolo Diego

Mercoledì sera Coriano ed altri quartieri della città si sono illuminati di bianco, con l'iniziativa di un lumino acceso sulle finestre: "Vi rivelo un segreto e spero che Diego non si arrabbi. Aveva paura del buio. Quindi vi ringrazio per quello che avete fatto. Accendete una luce, la tv (adorava i canali Boing e K2), così non si sente solo". I compagni di classe di Diego, compostissimi durante la cerimonia, hanno invece salutato l'amichetto con una canzone imparata a scuola. Alla fine il feretro ha lasciato la chiesa accompagnato da un lungo applauso e tante lacrime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Coronavirus, focolaio in una ditta di Forlì: i positivi sono undici

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Spara ad un fagiano, ma colpisce per sbaglio l'amico: lui perde un occhio

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento