rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Violenza sulle donne

Difendeva il compagno violento, i Carabinieri mettono fine all'incubo: l'uomo ora è in carcere

I Carabinieri di Corso Mazzini invitano tutte le donne vittime di violenze, "a non esitare di rivolgersi al Comando, dove troveranno personale specializzato che le potranno aiutare ad uscire dalla spirale di violenza in cui si sono trovate, loro malgrado".

Continuava a proteggere il compagno violento. Un nuovo caso di violenza sulle donne è finito sul tavolo dei Carabinieri della Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì, che hanno arrestato un uomo di origine straniera in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare. Le indagini fanno riferimento ad un'aggressione subìta dalla vittima lo scorso 29 dicembre. Secondo quanto ricostruito dai detective dell'Arma, al culmine di una lite per futili motivo l'uomo ha alzato le mani contro la donna.

Leggi le notizie di ForlìToday su WhatsApp

La vittima è stata soccorsa dai carabinieri, tempestivamente allertati da un vicino di casa che aveva sentito le sue disperate grida di aiuto. Nonostante la vittima abbia poi voluto proteggere il compagno, minimizzando con ostinazione la gravità degli eventi subiti, una minuziosa indagine ha permesso ai militari di ricostruire altri episodi di violenza subìti dalla donna, iniziati dall'aprile del 2023. I Carabinieri di Corso Mazzini invitano tutte le donne vittime di violenze, "a non esitare di rivolgersi al Comando, dove troveranno personale specializzato che le potranno aiutare ad uscire dalla spirale di violenza in cui si sono trovate, loro malgrado". L'uomo ora è in carcere. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Difendeva il compagno violento, i Carabinieri mettono fine all'incubo: l'uomo ora è in carcere

ForlìToday è in caricamento