rotate-mobile
Salute

Difficoltà di memoria e assistenza, ai nastri di partenza il corso "Gruppi psicoeducativi per famigliari"

Ad ogni incontro interverranno professionisti esperti. Gli incontri sono tutti gratuiti e ad accesso libero. Non è necessaria la prenotazione

Il Centro per i Disturbi Cognitivi e per le Demenze dell’Unità Operativa di Geriatria dell’Ospedale di Forlì, in collaborazione con la “Rete Magica” e il Comune di Forlì, presenta il corso “Gruppi psicoeducativi per famigliari”. I gruppi informativi e di confronto approfondiscono tematiche utili ai famigliari e caregivers impegnati nel lavoro di cura di persone affette da deterioramento cognitivo e con difficoltà di memoria. Ad ogni incontro interverranno professionisti esperti. Gli incontri sono tutti gratuiti e ad accesso libero. Non è necessaria la prenotazione. Giovedì 9 maggio si affronterà come tematica “Il deterioramento cognitivo: le strategie relazionali per gestire i  sintomi cognitivi e comportamentali”, mentre il 23 maggio l'argomento sarà “I servizi sociali territoriali, l’amministratore di sostegno e le direttive anticipate di trattamento”. Ultimo appuntamento il 30 maggio con “Il disturbo neurocognitivo: i sintomi, la progressione e le terapie". Tutti gli incontri si terranno, dalle ore 14:30 alle ore 16, presso la Sala Riunioni della Cardiologia, al primo piano del Padiglione Morgagni dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni". Per informazioni contattare 0543/731626 (8:15-9:00)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Difficoltà di memoria e assistenza, ai nastri di partenza il corso "Gruppi psicoeducativi per famigliari"

ForlìToday è in caricamento