rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Sfregiata con l'acido, la 37enne dimessa dall'ospedale. Si valuta l'ipotesi tentato omicidio

La donna, che si trovava ricoverata nel reparto di Medicina d’urgenza del "Morgagni-Pierantoni", è stata dimessa giovedì sera

E' uscita dall'ospedale la 37enne di nazionalità albanese aggredita anche con l'acido sabato scorso dal marito 43enne kosovaro. La donna, che si trovava ricoverata nel reparto di Medicina d’urgenza del "Morgagni-Pierantoni", è stata dimessa giovedì sera. Ora si trova in una struttura protetta, come i due figli. Intanto continuano le indagini dei Carabinieri: l'aggressore, arrestato domenica sera a Russi, si trova attualmente in carcere a Ravenna con l'accusa di lesioni personali gravi. Ma gli inquirenti stanno valutando anche l'ipotesi di tentato omicidio. Le indagini proseguono per chiarire anche la dinamica della fuga. Dopo l'aggressione il 43enne è scappato con i figli nel Ferrarese. L'indomani ha raggiunto il confine svizzero, dove lavora ed ha un domicilio, per poi tornare in Romagna. La cattura è avvenuta lungo una provinciale di Russi. L'uomo non ha opposto resistenza. La notizia è stata riportata dalla stampa locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfregiata con l'acido, la 37enne dimessa dall'ospedale. Si valuta l'ipotesi tentato omicidio

ForlìToday è in caricamento