menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vecchie ruggini tra parenti, la festa della cresima finisce in lite: parapiglia al Duomo, in 4 all'ospedale

Sul posto per ricostruire i contorni della vicenda sono intervenuti gli agenti della Volante dell'Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Forlì, diretto da Stefano Santandrea

Vecchie ruggini tra parenti si sono trasformate in un'animata lite in un contorno del tutto particolare: a cerimonia di cresima tenutasi domenica pomeriggio al Duomo di Forlì. A fronteggiarsi, le famiglie dei genitori separati della cresimanda. Già durante la funzione religiosa il padre della bimba e lo zio avevano avuto qualche scaramuccia verbale, poi una volta conclusa la messa e usciti in strada, dapprima si sono accapigliate due donne, poi sono intervenuti anche gli uomini, così che alla fine all’ospedale sono andate quattro persone, tre di queste con ambulanza, nonostante le ferite siano apparse abbastanza lievi. Sul posto per ricostruire i contorni della vicenda sono intervenuti gli agenti della Volante dell'Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Forlì, diretto da Stefano Santandrea.

Ciascuno di loro avrà tre mesi di tempo per valutare eventuali azioni legali con la proposizione di querela. Il parapiglia ha rovinato la giornata di gioia per gli altri partecipanti, che si sono dovuti allontanare precipitosamente per assicurare la tutela dei numerosi minori presenti. Nel frangente è rimasta danneggiata anche una vettura, appartenente ad un estraneo, che è stato però subito risarcito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento