Disservizi per le raccomandate, Di Maio: "Riassetto che non agevola gli utenti"

“Un cambio organizzativo che certo non agevola gli utenti”: il deputato forlivese Marco di Maio interviene sui disservizi causati dal riassetto delle Po

“Un cambio organizzativo che certo non agevola gli utenti”: il deputato forlivese Marco di Maio interviene sui disservizi causati dal riassetto, operato dalle Poste, del sistema di ritiro delle raccomandate non consegnate a domicilio per assenza del destinatario. Fino ad un paio di mesi ogni cittadino forlivese poteva ritirare il proprio plico già il giorno dopo l'avviso di giacenza e con orari molto estesi, dalle 8 alle 18,30 e il sabato mattina, recandosi al centro postale di via Bertini. Con la chiusura di questo punto di smistamento, invece, la quasi totalità delle utenze (quelle servite da 10 uffici postali sui 12 presenti in città), si vede limitato il servizio solo la mattina, fino alle 13.30. Un netto peggioramento a cui si somma il fatto che la raccomandata ora può essere ritirata solo due giorni dopo il deposito dell'avviso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di Maio spiega che chiederà lumi alla direzione di Poste Italiane. Lo scrive nella sua newsletter settimanale: “Il nuovo sistema di recapito delle raccomandate ha fatto emergere negli ultimi tempi una serie di disagi sul territorio forlivese, legati principalmente agli orari solo mattutini, ai tempi più dilatati rispetto al passato, al cambio organizzativo che certo non agevola gli utenti. Mi sono attivato, sollecitato da diversi interlocutori, nei confronti dei vertici di Poste Italiane per segnalare le problematiche legate a questa diversa organizzazione: senza alcun intento punitivo, ma semplicemente perché a volte anche le cose fatte in buona fede possono rivelarsi inefficaci e allora è giusto correggere e individuare altre soluzioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto sbanda e invade la corsia opposta: lo schianto è inevitabile, muore un uomo di 59 anni

  • Tragedia sulla Cervese alle prime luci del mattino, c'è un morto: chiusa al traffico la strada

  • Saette, tuoni e brusco calo delle temperature. E c'è una nuova allerta temporali

  • Prima sfuriata temporalesca nel Forlivese, venti oltre i 70 km/h: crollano diversi alberi

  • Saetta colpisce e incendia un'insegna pubblicitaria sulla Cervese

  • Attesi altri temporali, l'allerta meteo comunicata al telefono: "Ridurre gli spostamenti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento