Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Disturba alla mensa dei poveri e fa resistenza alla polizia: denunciato

Ha creato problemi al controllo da parte della Polizia, non solo non avendo i documenti dietro, ma anche dando false generalità e rifiutandosi di seguire i poliziotti in Questura

Ha creato problemi al controllo da parte della Polizia, non solo non avendo i documenti dietro, ma anche dando false generalità e rifiutandosi di seguire i poliziotti in Questura. Una scarsa collaborazione che, sebbene non si sia tramutata in atti di violenza, è stata qualificata in una serie di reati per il quali è stato denunciato: rifiuto di porgere generalità, comunicazione di false generalità e resistenza a pubblico ufficiale. Il tutto è scaturito nel corso di un controllo alla mensa dei poveri di viale Vespucci, venerdì intorno alle 12. Il giovane, nigeriano di 24 anni, senza fissa dimora arriva chiedendo un pasto, per non essendosi sottoposto alle normali procedure di registrazione per avere quel servizio gratuito. Per questo crea disturbo, tanto che alla fine ottiene il pasto voluto. Chiamata la polizia, il giovane ha mantenuto un atteggiamento poco collaborativo anche con le forze dell'ordine, tanto che per mezzora, in assenza di documenti, ha cercato di sviare sulle generalità, fornendole non veritiere e poi si è opposto all'accompagnamento in Questura per un'identificazione completa con le strumentazioni dattiloscopiche. Solo dopo molto tempo e su insistenza dei poliziotti il giovane è stato portato in Questura. Dopo il controllo sull sua identità è stata appunto denunciato per una serie di reati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disturba alla mensa dei poveri e fa resistenza alla polizia: denunciato

ForlìToday è in caricamento