"Disturbi cognitivi della memoria. Che fare?", incontro a Meldola

Venerdì 11 febbraio 2014 alle ore 21,00 presso il teatro parrocchiale "T.Minoccari", in via Giordano Bruno,23 a Meldola ci sarà un incontro pubblico dal titolo "Disturbi cognitivi e della memora, che fare?"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Venerdì 11 febbraio 2014 alle ore 21,00 presso il teatro parrocchiale "T.Minoccari", in via Giordano Bruno,23 a Meldola ci sarà un incontro pubblico dal titolo "Disturbi cognitivi e della memoria…che fare?". L'evento, aperto a tutte le persone interessate, è nato dalla collaborazione del Gruppo Masci Meldola 1 e del locale circolo Acli IL Ponte. Nell'anno dedicato alla Famiglia, entrambe le associazioni hanno proposto nel tempo incontri su tematiche diverse relative a questa realtà e anche quest'ultimo evento persegue il medesimo obiettivo. I relatori della serata saranno tre con competenze diverse per fornire ai presenti un quadro esaustivo del problema considerato. La dottoressa Antonella Angelini dell'U.O. Geriatria AUSL di Forlì, quale referente del Centro esperto per la Memoria, parlerà degli aspetti patologici legati al disagio dei disturbi cognitivi e del numero di casi presenti sul territorio. La signora Eugenia Danti, in qualità di presidente dell'associazione La Rete Magica Amici per l'Alzheimer e il Parkinson di Forlì, illustrerà le numerose iniziative che negli anni sono state create a sostegno degli ammalati e dei loro familiari. La dottoressa Francesca Vaienti presenterà "L'Amarcord gli Amici del Cafè", un luogo di incontro rivolto a persone con disturbi cognitivi e della memoria e ai loro familiari che vivono nel territorio di Meldola e nella vallata del Bidente.

Si ricorda che "L'Amarcord gli amici del cafè" è stato inaugurato lo scorso 24 marzo. In quella occasione sono intervenute diverse autorità: il parroco Don Rino che ha benedetto i locali che ospitano il "cafè", il sindaco Gian Luca Zattini, il presidente dell'Istituzione Cesare Valentini, Davide Drei Assessore al Welfare di Forlì, la dottoressa Francesca Vaienti psicologa del Cafè, Eugenia Danti presidente della Rete Magica Onlus amici per il Parkinson e per l'Alzheimer, partner del progetto. Sono state poi presentate le figure che costituiscono il Cafè (psicologa, volontari, animatrici) nonché i contenuti e le finalità del progetto. A seguire, tutti i presenti sono stati coinvolti nelle attività del Cafè animate dalla musicista Alessandra Bassetti e dal coro della Rete Magica. Le attività di animazione si sono concluse con la merenda offerta dall'Istituzione. Il Cafè è aperto tutti i lunedì dalle 15 alle 18 presso la sala ottagonale dell'Istituzione Davide Drudi di Meldola. Per Info:amicidelcafè@istituzionedrudi.fc.it

Daniela

Torna su
ForlìToday è in caricamento