rotate-mobile
Cronaca

Disturbi respiratori del sonno, medico forlivese vola negli Stati Uniti invitato a due convegni mondiali

Si tratta dei più prestigiosi convegni del mondo. E' stato invitato per partecipare a  comunicazioni, tavole rotonde e lettura magistrale sui disturbi respiratori ostruttivi del sonno

Il forlivese Andrea De Vito, direttore dell’Otorinolaringoiatria di Ravenna e Lugo, è stato invitato negli Stati Uniti come relatore a due prestigiosi convegni, che si terranno a Philadelphia : il Congresso della Società Internazionale di Chirurgia dei disturbi respiratori ostruttivi del sonno (ISSS) e il Congresso della società nazionale americana di otorinolaringoiatria (AAO - HNS American Academy of Otolaryngology - Head and Neck Surgery). Si tratta dei più prestigiosi convegni del mondo nel settore e il dottor De Vito è stato invitato per partecipare a  comunicazioni, tavole rotonde e lettura magistrale sulla fisiopatologia, la diagnosi e il trattamento dei disturbi respiratori ostruttivi del sonno ( russamento e apnee ostruttive).

“Questi disturbi  - spiega il medico - sono molto diffusi nel mondo, ma purtroppo ancora sottodiagnosticati. Consistono in alterazioni della normale respirazione, che si verificano durante il sonno e il più diffuso è l'OSA (Apnea Ostruttiva nel Sonno), causato dal restringimento o addirittura dalla chiusura delle vie aeree superiori, durante il sonno. Nei casi gravi possono rappresentare dei fattori di rischio anche per patologie cerebro e cardiovascolari. La mia partecipazione a convegni così importanti conferma la particolare esperienza maturata dagli ospedali di  Ravenna e Forlì su queste tematiche, che li caratterizza come centri di eccellenza riconosciuti a livello nazionale, europeo e mondiale. Devo ringraziare in particolare il Prof Claudio Vicini, direttore della Otorinolaringoiatria di Forlì, che ha introdotto e sviluppato questo settore nel nosocomio forlivese, ottenendo risultati elevatissimi.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disturbi respiratori del sonno, medico forlivese vola negli Stati Uniti invitato a due convegni mondiali

ForlìToday è in caricamento