Comune e farmacie donano 200 mascherine alla Rianimazione. "Grazie di cuore a chi lotta in trincea nel nostro ospedale"

"Siamo riusciti a reperire uno stock di mascherine che abbiamo immediatamente fatto recapitare ai medici e agli operatori sanitari del reparto di Anestesia e Rianimazione del nostro ospedale", afferma il sindaco Gian Luca Zattini.

Il Comune di Forlì e le farmacie comunali hanno donato al reparto di Anestesia-Rianimazione dell’ospedale Morgagni Pierantoni 200 mascherine FFP2 e 200 mascherine chirurgiche per fronteggiare l’emergenza epidemiologica. "Siamo riusciti a reperire uno stock di mascherine che abbiamo immediatamente fatto recapitare ai medici e agli operatori sanitari del reparto di Anestesia e Rianimazione del nostro ospedale", afferma il sindaco Gian Luca Zattini.

"In un momento come questo, anche la più simbolica delle donazioni rappresenta un gesto importantissimo che ci unisce e ci rafforza all’insegna della solidarietà e della lotta al Covid-19 - conclude il primo cittadino -. Ringrazio di cuore tutti i medici, gli infermieri e gli operatori socio assistenziali del nostro ospedale per l’impegno, la professionalità e il sacrificio che stanno dimostrando in questa estenuante battaglia. Rinnovo lo stesso appello alla cittadinanza: state a casa e uscite solo se è indispensabile. Dobbiamo continuare a rispettare le regole nell’interesse non solo della nostra salute e di quella dei nostri cari, ma di quella dell’intera collettività".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • "Io apro", 30 clienti a tavola. Ristoratore forlivese multato: "Un segnale per smuovere la situazione"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • Meteo, ondata di freddo in arrivo: "Ma non parliamo di gelo. L'inverno continuerà ad essere dinamico"

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

Torna su
ForlìToday è in caricamento